News
  • Le Volvo V70, XC70 e S80 ottimizzate sfoggiano le più recenti tecnologie di infotainment e sicurezza oltre a propulsori più efficienti

    18.04.2011
    Le Volvo V70, XC70 e S80 ottimizzate sfoggiano le più recenti tecnologie di infotainment

    Glattbrugg, 18 aprile 2011 – Le Volvo V70, XC70 e S80 sono state ottimizzate con una serie di caratteristiche che enfatizzano ulteriormente la volontà dell’azienda di concentrarsi su auto progettate in funzione dei bisogni e dei desideri degli acquirenti della società moderna. Le nuove caratteristiche comprendono l’ultimo sistema di infotainment Volvo Sensus pratico e funzionale, tecnologie avanzate che rendono la guida ancora più sicura e confortevole e propulsori perfezionati che offrono migliori performance e consumi più bassi.

     

    «Queste auto segnano un ulteriore passo in avanti per realizzare un nostro obiettivo: essere il marchio che meglio interpreta le esigenze dei moderni compratori di auto di prestigio. L’attenzione per il benessere dell’individuo è ben radicata nelle nostre origini scandinave. Su questa base creiamo un ambiente logico, intuitivo ed ottimizzato sotto il profilo dell’ergonomia, che aiuti il conducente a tenere tutto sotto controllo in pieno relax», afferma Stefan Jacoby, Presidente e CEO di Volvo Cars.

     

    Volvo Sensus è un eccellente esempio di come Volvo Cars punti a perfezionare l’ambiente del conducente. Il nuovo sistema di infotainment ha debuttato a bordo delle Volvo S60 e V60 nel 2010. Ora è anche disponibile per le Volvo XC60, V70, XC70 e S80.

     

    Volvo Sensus – ergonomia high-tech
    In Sensus tutte le informazioni sono presentate su uno schermo a colori da cinque o sette pollici collocato in alto nella console centrale. Lo schermo è montato in posizione elevata per consentire al conducente di tenere la strada sempre sotto controllo.
    Premendo il pulsante «My Car» sulla console centrale, si accede a una serie di impostazioni, ad es. per City Safety, Allarme di collisione, Riconoscimento pedoni, Sistema di controllo della concentrazione del conducente, Sistema adattivo di regolazione di velocità ACC, regolazione fari e retrovisori, climatizzatore, chiusura centralizzata e impianto audio.

     

    Se l’acquirente sceglie un impianto audio multimedia, Volvo Sensus sarà potenziato con un display più grande da 7" in grado di visualizzare anche le informazioni e le immagini provenienti da: sistema di navigazione RTI, telefono, telecamera di assistenza al parcheggio, telecamera panoramica, lettore DVD, TV digitale, ecc.

     

    La connessione Bluetooth è stata potenziata per consentire non solo di effettuare conversazioni vivavoce, ma anche di ascoltare musica in streaming direttamente da ogni lettore portatile compatibile con Bluetooth. Volvo è al momento l’unico marchio che offre la musica in streaming con Bluetooth per tutta la gamma di veicoli.

     

    Un sistema di navigazione integrato con comando vocale è disponibile come optional, così come un sistema di intrattenimento per i passeggeri dei sedili posteriori. Il pacchetto include tra l’altro un lettore DVD, due schermi da 8 pollici integrati nei poggiatesta dei sedili anteriori, cuffie wireless e telecomando.

     

    Controllo totale senza distrazioni
    Tutte le funzioni possono essere controllate tramite i comandi integrati nel volante o i pulsanti collocati immediatamente al di sotto del display a colori. «Volvo Sensus non distrae il conducente dalla guida. L’idea è che questa tecnologia debba essere così intuitiva da consentire all’utente di muoversi tra i menu senza aver dovuto leggere prima il manuale di istruzioni. «Siamo una delle poche case automobilistiche a consentire al conducente di accedere a tutte le funzioni di sistema mediante i comandi al volante», spiega Lex Kerssemakers, Vicepresidente senior della divisione Product Strategy & Vehicle Line Management di Volvo Cars.

     

    Un’esperienza audio di prima classe
    Premium Sound, l’impianto audio più sofisticato, è dotato di un amplificatore digitale di classe D da 5x130 W, subwoofer, Dolby Digital in combinazione con Dolby Pro Logic II Surround, l’ultima tecnologia MultEQ di Audyssey Laboratories e 10 diffusori. La tecnologia leader di mercato MultEQ di Audyssey Laboratories elimina le distorsioni che potrebbero essere causate dalle particolari caratteristiche acustiche dell’abitacolo. Il risultato è un suono più nitido e cristallino per tutti i passeggeri. Oltre a Premium Sound, abbinato a uno schermo da 7 pollici, sono disponibili altri tre livelli di impianti audio, tutti studiati su misura per l’auto dagli esperti di Volvo Cars.

     

    Ora anche con Riconoscimento dei pedoni
    Il sistema di Riconoscimento dei pedoni con frenata automatica, precedentemente presentato nelle
    Volvo S60, V60 e XC60, ora è disponibile anche per le Volvo V70, XC70 e S80. Si tratta di una funzione di supporto progettata per aiutare il conducente a rilevare le situazioni di pericolo, in grado di contribuire attivamente a evitare l’incubo di una collisione con un pedone.

     

    Il Riconoscimento dei pedoni con frenata automatica si avvale di un radar e una telecamera per monitorare i pedoni davanti all’auto. Inizialmente il sistema lancia un avvertimento per allertare il conducente in modo che freni o eviti il pedone. Se il conducente non reagisce, la vettura frena a fondo automaticamente alcuni istanti prima che la collisione diventi inevitabile. Grazie alla frenata automatica, in determinate circostanze è possibile evitare la collisione in caso di velocità inferiori a 35 km/h.

     

    Se tutte le auto fossero dotate di Riconoscimento dei pedoni con frenata automatica, si è calcolato che il numero di incidenti mortali con pedoni potrebbe essere ridotto di oltre il 20%, mentre i casi di lesioni gravi potrebbero diminuire di quasi il 30%. In tre casi su dieci, si potrebbe evitare del tutto la collisione. Determinate circostanze, ad esempio condizioni di oscurità o brutto tempo, compromettono parzialmente la funzionalità del Riconoscimento dei pedoni con frenata automatica.

    Sistema adattivo di regolazione della velocità ACC fino al completo arresto
    Il sistema di allarme anticollisione è anche stato programmato per reagire se i veicoli antistanti sono fermi o si muovono nella stessa direzione dell’auto sulla quale è installato. In alcune situazioni, l'impatto può essere evitato se la differenza di velocità tra i due veicoli è uguale o inferiore a 35 km/h. Per aumentare il comfort, le Volvo V70, XC70 e S80 con trasmissione automatica possono ora essere dotate dell’ultima versione del Sistema adattivo di regolazione di velocità (ACC), in grado di mantenere automaticamente un margine di sicurezza costante rispetto al veicolo che precede l’auto. La novità consiste nel fatto che ora il sistema è attivo fino all’arresto completo. Una volta che la circolazione riprende, l’auto accelera automaticamente.

     

    City Safety di serie
    Altra novità è il sistema City Safety montato di serie in tutti e tre i modelli. Questo sistema è in grado di ridurre l’impatto di un tamponamento o addirittura evitarlo del tutto in caso di velocità inferiore ai 30 chilometri orari. Grazie a un sensore laser integrato nel parabrezza all’altezza del retrovisore, il sistema City Safety monitora i veicoli che precedono l’auto. La vettura frena automaticamente se il conducente non reagisce tempestivamente quando l’auto che precede rallenta o si ferma, oppure se si sta guidando troppo velocemente verso un oggetto fermo. Se la differenza relativa tra la velocità dei due veicoli è inferiore ai 15 km/h, l'impatto può essere del tutto evitato. Se la differenza di velocità è compresa tra i 15 e i 30 km/h, il sistema riduce la velocità dell’impatto per minimizzare gli effetti della collisione.

     

    Altre nuove caratteristiche interne ed esterne
    Tra le nuove caratteristiche delle Volvo V70, XC70 e S80 figurano:

    • nuovi colori carrozzeria Biarritz Blue (V70 e S80) e Twilight Bronze (XC70).
    • Fari ridisegnati. I fari attivi allo xeno sono disponibili come optional. 
    • Indicatori di direzione LED integrati nei retrovisori (V70 e S80).
    • Due nuovi modelli di cerchi per la V70 e S80 e uno per la XC70.
    • Due nuovi accenti colore per il rivestimento dell’abitacolo: Sangiovese Red (V70 e S80) e Blond (V70, XC70 e S80).
    • In aggiunta è disponibile un nuovo volante a tre razze, inserti decorativi perfezionati e illuminazione interna ridisegnata.

     

    Performance aumentate e minor consumo di carburante
    Le Volvo V70, XC70 e S80 sono le prime della gamma a sfoggiare varianti a più alto rendimento dei motori turbodiesel a cinque cilindri D5 e D3. Per quanto riguarda il D5, i progettisti di Volvo Cars sono riusciti ad aumentare la performance e la coppia passando da 205 CV/420 Nm a 215 CV e 440 Nn e riducendo al tempo stesso il consumo di carburante dell’8%. Questo significa che la Volvo S80 D5 con cambio manuale ora consuma appena 4.9 l per 100 km (ciclo misto EU), il che corrisponde a 129 g di CO2 per chilometro.

    Le Volvo V70, XC70 e S80 sono state ottimizzate con una serie di caratteristiche che enfatizzano ulteriormente la volontà dell’azienda di concentrarsi su auto progettate in funzione dei bisogni e dei desideri degli acquirenti della società moderna.
    Indietro