News
  • La nuova Volvo S60, V60 e XC60 – nuovo restyling migliora l'aspetto dinamico e l'attrattività della gamma 60

    01.03.2013
    La nuova Volvo S60, V60 e XC60 – nuovo restyling migliora l'aspetto dinamico e l'attrattività della gamma 60
    Zurigo – "Si tratta del più vasto restyling dei modelli esistenti dell'intera storia della nostra azienda. Ogni miglioria è stata studiata in funzione delle esigenze del cliente. Ci siamo concentrati sulla qualità e sull'attenzione al dettaglio per conferire a questi modelli dinamici una marcia in più e migliorarne la competitività", dichiara Lex Kerssemakers, vicepresidente senior, Product Strategy & Vehicle Line Management presso Volvo Car Corporation. "La Volvo S60 e XC60 sono i nostri modelli più venduti in molti mercati importanti e l'innovativo modello V60 ibrida plug-in ha registrato fin dal lancio ottimi consensi. Abbiamo ascoltato attentamente i nostri clienti per poter apportare modifiche che rendessero ancora più belli i nostri veicoli di maggior successo."

     

    Maggiore attenzione al dettaglio

    Il design scandinavo è sinonimo di belle forme e superfici essenziali senza inutili orpelli.

    Ciò è evidente negli interni e negli esterni ridisegnati dei nuovi veicoli della gamma 60. All'interno, l'attenzione al dettaglio, i materiali originali – come legno e pelle – e i comandi di semplice utilizzo contribuiscono alla sensazione di dominio della strada.

     

    I sedili robusti ma confortevoli, che consentono al guidatore di arrivare fresco e riposato a destinazione anche dopo un lunghissimo viaggio, sono stati per decenni il punto forte di Volvo. Su richiesta, le nuove Volvo S60, V60 e XC60 possono ora essere dotate di un nuovo sedile sportivo che conserva il comfort tradizionale e integra perfettamente la sensazione di guida reattiva e padronanza del mezzo.

     

    "Il nuovo sedile sportivo dispone di un ampio supporto laterale avvolgente dalle cosce alle spalle e mantiene pertanto il guidatore saldamente in posizione durante le curve a velocità sostenuta. Abbiamo fatto testare questo sedile a quasi un centinaio di persone di diversa corporatura e statura e il responso è stato davvero entusiastico. Abbiamo apportato adeguamenti allo schienale del sedile in modo da creare maggiore spazio per le gambe dei passeggeri del vano posteriore", precisa il responsabile di progetto Patrik Widerstrand.

     

    Esistono molti altri esempi di cura del dettaglio nei nuovi veicoli della serie 60:

    gli ugelli dell'impianto lavavetri, prima visibili, sono stati riposizionati nascosti alla vista sotto il cofano. Inoltre, la calotta del radar è verniciata in nero lucido, rendendo in tal modo praticamente invisibile la griglia. La modanatura cromata attorno alla griglia è stata rimossa e il nuovo badge con il logo della casa automobilistica di maggiori dimensioni conferisce alle nuove vetture un aspetto più risoluto.

     

    I nuovi tubi di scarico integrati, disponibili a richiesta su alcune varianti di motorizzazione, rappresentano il collegamento fisico e visivo con i motori ad alta tecnologia. Ma non si tratta solo di pura estetica: i progettisti hanno anche dovuto affrontare il problema di mantenere i tubi di scarico perfettamente in posizione alla temperatura operativa malgrado il sistema di scappamento si dilati in lunghezza di fino a 25 mm. Un altro esempio di autentica precisione meccanica scandinava.

     

    Le nuove S60, V60 e XC60 offrono una vasta scelta di cerchi ruota in design diversi, aumentando in tal modo le opportunità di personalizzazione per il cliente. "Per personalizzare l'aspetto estetico dell'automobile, il cliente può ora richiedere la Volvo S60 o V60 con cerchi da 19 pollici per un design più espressivo e mantenere la stessa altezza del profilo di quelli da 18 pollici senza ridurre il comfort", dichiara Patrik Widerstrand. La Volvo XC60 è disponibile con cerchi da 20 pollici pur mantenendo la stessa altezza del profilo del pneumatico e lo stesso comfort di guida dei cerchi da 19 pollici.

     

    La nuova Volvo S60 – più dinamica ed elegante 

    Il nuovo design dinamico della Volvo S60, con il suo aspetto deciso e dinamico, accentua il carattere sportivo della vettura. "Abbiamo effettivamente potenziato la presenza su strada della S60 con un nuovo design della parte anteriore. I gruppi ottici più concentrati e dall'aspetto più aggressivo contribuiscono a creare questo nuovo "volto" espressivo. Ci siamo ispirati agli occhi di un lupo quando li abbiamo progettati", spiega Fedde Talsma, responsabile design degli esterni. "Abbiamo sottolineato le linee orizzontali della S60 sia anteriormente che posteriormente. Insieme a dettagli quali la griglia più ampia, le luci di marcia diurna e una nuova linea a luci LED sui fari posteriori, i gruppi ottici conferiscono alla S60 una presenza massiccia e di grande effetto. La vettura ha una bellezza ispirata al mondo della natura. Le superfici pulite e i contorni netti danno un vero tocco scandinavo".

     

    All'interno sono state apportate numerose migliorie, ad esempio nuovi colori delle sellerie, nuovi intarsi in legno, un nuovo rivestimento del tetto e le cornici in metallo satinato attorno alle bocchette d'aria e agli interruttori delle luci. "L'effetto complessivo è molto caldo e accogliente, come una confortevole casa scandinava in una serata fresca. I temi cromatici sono perfettamente abbinati ai comandi bianchi retroilluminati nella plancia e in altri punti della vettura", aggiunge Lena Jiseborn, responsabile progettazione colori e rivestimenti. E sotto la carrozzeria, nel cuore dell'esperienza di guida dinamica, si cela una vasta gamma di assetti del telaio, progettati per soddisfare i requisiti personali della clientela. L'acquirente della S60 ha a disposizione quattro tipi di telai – Comfort, Dynamic, Four-C (Continuously Controlled Chassis Concept) e Lower Sport Chassis, precedentemente disponibile solo nella versione R-Design.

     

    La nuovo Volvo V60 – più versatile, dinamica ed elegante

    La nuova Volvo V60 è l'automobile ideale per persone che necessitano della versatilità di una station wagon ma che desiderano la praticità di una berlina sportiva – il tutto in un pacchetto in stile scandinavo. Come per la nuova Volvo S60, il team di progettisti ha migliorato la presenza su strada della nuova V60 sottolineandone le linee orizzontali, in modo da collegare visivamente l'automobile direttamente alla strada. La linea della V60 evidenzia subito che non si tratta di una station wagon come le altre – è una station wagon che assomiglia a una coupé.

     

    La V60 offre un'esperienza di guida dinamica con la stessa estrema maneggevolezza della sorella berlina e con le stesse opzioni di telaio e gli stessi livelli di preferenza del cliente – Comfort, Dynamic, Four-C (Continuously Controlled Chassis Concept) e Lower Sport Chassis, precedentemente disponibili solo sulla versione R-Design. "Siamo davvero orgogliosi del telaio standard Dynamic. Offre un'ottima risposta di guida e padronanza del mezzo e siamo convinti che sia uno dei migliori del segmento", spiega Patrik Widerstrand.

     

    Al cuore della versatilità superiore della V60 vi sono i sedili intelligenti. I sedili posteriori abbattibili in rapporto 40/20/40 consentono di aumentare in modo rapido e semplice i 430 litri posteriori di volume di carico. I genitori apprezzano particolarmente i cuscini di rialzo integrati a due fasi per bambini in dotazione con la V60. Con un solo semplice gesto i cuscini di rialzo fuoriescono dalla base del sedile fornendo una seduta sicura e comoda ai bambini dai tre anni in su.

      

    La nuova Volvo V60 ibrida plug-in: una classe a parte

    Dopo l'introduzione di successo nella sua veste d'alta gamma ‘Pure Limited’, l'ingegnosa Volvo V60 ibrida plug-in è ora disponibile in una vasta gamma di colori ed equipaggiamenti, tra cui la maggior parte delle migliorie di design e tecnologia della V60 standard, mantenendo le eccellenti emissioni di 48 g/km, tra le migliori della categoria. "Abbiamo reso l'aspetto della vettura più deciso e dinamico per rispecchiarne la personalità. Inoltre, ogni interazione con l'automobile è più intuitiva, espressiva e personalizzabile", aggiunge Patrik Widerstrand.

     

    Nella parte posteriore della vettura, la prima ibrida plug-in diesel al mondo, è tuttora in bella mostra il badge D6 AWD, che sottolinea gli alti livelli di prestazioni che si celano sotto la scocca. Le ruote anteriori sono alimentate da un motore turbodiesel a cinque cilindri da 2,4 litri che genera 215 CV e una coppia massima di 440 Nm, il tutto reso possibile da una trasmissione automatica a sei velocità.

     

    L'asse posteriore è alimentato da un motore elettrico in grado di generare 70 CV e 200 Nm. Il motore elettrico è alimentato da un pacco batteria agli ioni di litio da 11,2 kWh, installato sotto il pianale del vano di carico.

     

    Il guidatore seleziona la modalità di marcia desiderata tramite tre pulsanti che conferiscono al veicolo tre temperamenti completamente diversi: Pure, Hybrid o Power.

    • In modalità Pure l'automobile è alimentata il più possibile dal solo motore elettrico. L'autonomia è di fino a 50 chilometri. 
    • La modalità Hybrid è impostata in modo predefinito a ogni avviamento della vettura. Il motore diesel e il motore elettrico collaborano sinergicamente tra loro per ottenere emissioni di CO2 (NEDC, ciclo di guida misto ai fini della certificazione) di 48 g/km (1,8 l/100 km).
    • In modalità Power la tecnologia è ottimizzata per conferire al veicolo la massima potenza possibile. Il motore diesel e il motore elettrico si combinano per erogare una potenza totale di 215+70 CV e una coppia massima superiore a 600 Nm. La vettura accelera da
      0 a 100 km/h in 6,1 secondi.

     

    La nuova Volvo XC60 – padronanza della strada con stile urbano

    Il modello Volvo più venduto, la Volvo XC60, ha acquisito esternamente un tocco più urbano. La parte anteriore interamente ridisegnata presenta una nuova linea che ne sottolinea il look aggressivo. "Abbiamo eliminato tutte le modanature nere per rendere uniforme il colore della carrozzeria. I nuovi gruppi ottici hanno un aspetto compatto e ben delineato e le linee orizzontali sulla griglia con le barre cromate sottolineano la larghezza del veicolo", fa notare Fedde Talsma.

     

    La Volvo XC60 è inoltre stata oggetto di migliorie interne. Tra le nuove caratteristiche rientrano i nuovi intarsi in legno, un nuovo rivestimento del tetto, montanti centrali rivestiti in tessuto e cornici in metallo satinato attorno alle bocchette dell'aria e agli interruttori delle luci. La raffinata XC60 garantisce una posizione di guida dominante, supportata da una generosa altezza libera da terra e dal telaio leader della categoria. La Volvo XC60 è progettata per offrire una sensazione di guida agile e scattante come un'auto da strada di altezza normale.

     

    Il Corner Traction Control, la funzione che migliora il comportamento di guida in curva, è ora di serie. Il sistema di vettorizzazione della coppia aiuta il guidatore a evitare di sottosterzare applicando la giusta forza frenante alle ruote interne e potenziando le ruote esterne durante l'accelerazione in uscita da una curva a gomito. Con la trazione integrale la Volvo XC60 diventa un veicolo estremamente potente su qualsiasi strada e in qualsiasi condizione atmosferica. La funzione Hill Descent Control migliora tale capacità controllando automaticamente la velocità del veicolo durante la discesa su tratti a forte pendenza.

     

    Miglioramenti della nuova gamma S60, V60 e XC60

     

    Sensus Connected Touch – nuovi livelli di connettività

    Sensus è la denominazione utilizzata da Volvo per tutte le funzionalità HMI (interfaccia uomo-macchina) in dotazione sui nuovi veicoli S60, V60 e XC60 e il nuovissimo Sensus Connected Touch è l'ultima aggiunta. Consente connettività e accesso Internet all'interno del veicolo e commuta il display da 7 pollici in un touchscreen avanzato per la scansione a raggi infrarossi, utilizzabile anche se si indossano guanti – una novità assoluta per le automobili e comoda soprattutto in inverno!

    Il collegamento viene effettuato tramite una chiave dongle da 3G/4G installata sul veicolo o mediante il telefono cellulare del guidatore.

     

    L'utente dispone di accesso completo a Internet (tranne durante la guida), streaming Internet di musica, tra cui Spotify e Deezer, radio Internet (TuneIn e Orange Live Radio) con migliaia di canali trasmessi da ogni parte del mondo, mappe e ricerca online (Google), navigazione 3D a connessione integrata con informazioni online sul traffico e avvertenze per zone pericolose, localizzatore di parcheggi gratuiti, informazioni meteo, numerose applicazioni native e web, Appstore per nuove funzioni e aggiornamenti e localizzatore di centri assistenza Volvo.

     

    È inoltre possibile condividere una rete Wi-Fi con tutti gli occupanti del veicolo.

    "Offriamo ai nostri clienti la funzione Spotify, il primo collegamento al mondo ad attivazione vocale, integrato nel veicolo. Il brano desiderato viene selezionato e riprodotto pronunciandone semplicemente il nome. Il sistema attivato da voce funziona su tutti gli altri supporti musicali collegati al Sensus Connected Touch," afferma Patrik Widerstrand. "TripInfo è un'altra importante funzionalità in grado di consultare informazioni di Wikipedia riguardo a punti d'interesse lungo il percorso tramite il sistema audio".

     

    Display digitale adattivo

    Il display digitale adattivo, che ha debuttato sulla nuovissima Volvo V40, è ora disponibile anche nelle nuove Volvo S60, V60 e XC60. Questo display a cristalli liquidi a matrice attiva TFT (Thin Film Transistor) porta l'interazione tra veicolo e conducente in una nuova dimensione, visualizzando sempre le informazioni più importanti in qualsiasi determinata situazione.

     

    Il guidatore può scegliere fra tre temi grafici:

    • il tema Elegance è la modalità di base dall'aspetto tradizionale e sobrio.
    • Il tema Eco dispone di una retroilluminazione verde, progettata per creare un'atmosfera ispirata all'ambiente. Un misuratore ecologico è visualizzato sul lato sinistro. I valori dei consumi di carburante attuali e accumulati vengono visualizzati e il guidatore viene premiato dall'accensione della spia E verde quando la guida ecologica risulta ottimale.
    • Il tema Performance dispone di una retroilluminazione rossa che crea un'atmosfera sportiva. Al centro una scala graduata del contagiri sostituisce il tachimetro visualizzato nelle versioni Elegance ed Eco. La velocità del veicolo è visualizzata digitalmente al centro del display. Il display sul lato destro comprende un misuratore di potenza – uno strumento che indica al conducente la quantità di energia disponibile e il livello di potenza utilizzata in un dato momento.
    • La V60 ibrida plug-in è inoltre disponibile con un tema Hybrid supplementare con illuminazione blu. Tale opzione include informazioni sull'alimentazione ibrida e a batteria a supporto dell'utilizzo a efficienza energetica dell'ingegnosa trasmissione.

     

    Minori consumi di carburante

    Il Gruppo Volvo Car continua a spingere i limiti dell'efficienza del carburante e di emissioni di CO2 in tutta la gamma di modelli e motorizzazioni.

     

    Il consumo di carburante nel modello diesel D2 a quattro cilindri e 115 CV nella nuova Volvo S60 con cambio manuale è stato migliorato raggiungendo il valore di 4,0 l/100 km (ciclo combinato UE, dati preliminari) al top della categoria, che si traduce in emissioni di CO2 di soli 106 g/km. I dati corrispondenti per il cambio automatico sono di 4,1 l/100 km e 107 g/km (dati preliminari).

     

    La cugina station wagon, la nuova Volvo V60 D2, assicura anch'essa consumi top di categoria di 4,1 l/100 km (109 g/km) con il cambio manuale e 4,2 l/100 km (110 g/km) con il cambio automatico (dati preliminari). Le versioni automatiche D3 (136 CV) e D4 (163 CV) della nuova Volvo S60 e V60 garantiscono ora emissioni di CO2 di 129 g (4,9 l/100 km).

    La nuova Volvo XC60 è anch'essa migliorata, sia nella versione D5 (215 CV) che nella D4 (163 CV) con cambio manuale e trazione integrale, che attestano consumi di carburante su percorso misto di 5,3 l/100 km (139 g/km).

    Sono inoltre state apportate migliorie anche all'alimentazione a benzina, con la S60 con motori GTDi (turbo a benzina a iniezione diretta) da 1,6 litri T4 (180 CV) o T3 (150 CV) e cambio automatico che garantiscono ora consumi di 6,8 l/100 km (159 g/km). I valori corrispondenti per la V60 T4 e T3 sono di 7,2 l/100 km (167 g/km). 

    Informazioni complete riguardo alle motorizzazioni e alle varianti di cambio a disposizione sono riportate nelle Specifiche tecniche.

     

    Comandi del cambio al volante

    I volanti a tre razze possono ora essere dotati di comandi del cambio al volante per veicoli con cambio automatico. Tali comandi trasformano il cambio automatico in un cambio manuale con il vantaggio di cambiare marcia tenendo entrambe le mani sul volante. I comandi del cambio al volante offrono un tocco in più agli appassionati di guida, soprattutto quando si percorrono strade tortuose. E per un maggiore comfort dei guidatori sia in Svezia che negli altri paesi, il volante può essere dotato a richiesta di riscaldamento per un maggiore comfort nelle fredde giornate invernali.

     

    Abbaglianti permanenti con tecnologia rivoluzionaria

    Il nuovo sistema di comando attivo per abbaglianti rende ancora più sicuri e confortevoli i viaggi in presenza di oscurità. Questa tecnologia elimina la necessità di commutare tra anabbaglianti e abbaglianti. Il sistema di comando attivo degli abbaglianti consente di mantenere i fari costantemente impostati sugli abbaglianti. Quando un altro veicolo si avvicina in direzione contraria, il sistema contribuisce a evitare l'abbagliamento del veicolo proveniente in direzione opposta abbassando i fari solo per l'entità strettamente necessaria. Ciò è reso possibile da un ingegnoso meccanismo del modulo del proiettore integrato nel gruppo ottico anteriore. Gli stessi vantaggi si applicano ai conducenti dei veicoli che precedono.

     

    Luci angolari per una migliore visibilità

    Un'altra funzionalità opzionale innovativa per la guida al buio è la luce angolare a bassa velocità. In quanto estensione dell'attuale sistema di illuminazione in curva attiva, illumina l'area di sterzata per garantire una manovra più sicura, ad esempio quando si imbocca una strada stretta o si attraversa un passaggio stretto nelle ore notturne.

     

    Parabrezza riscaldato

    I veicoli dotati di sensore pioggia possono ora usufruire di un parabrezza a riscaldamento elettrico per lo scongelamento rapido nelle fredde giornate d'inverno. Le Volvo S60, V60 e XC60 sono inoltre disponibili con specchi retrovisori esterni a oscurazione automatica. Grazie a vetro cromato, gli specchi si oscurano automaticamente per evitare il riflesso delle altre vetture in circolazione, esattamente come lo specchio retrovisore interno.

     

    Sistemi IntelliSafe di assistenza alla guida

    IntelliSafe è la denominazione scelta da Volvo per tutti i sistemi di sicurezza attiva e la tecnologia Volvo City Safety, un'assoluta novità mondiale, riveste in tale ambito un ruolo fondamentale. Incluso nella dotazione di serie, questo sistema di sicurezza avanzato funziona a velocità di fino a 50 km/h. Tutti i modelli possono inoltre disporre del rilevamento di pedoni con frenata interamente automatica, in grado di rilevare la presenza di pedoni sulla traiettoria della vettura.

     

    La Volvo S60, V60 e XC60 possono inoltre essere equipaggiate su richiesta con il Blind Sport Information System (BLIS) avanzato, funzionante su base radar. Questa tecnologia ora è inoltre in grado di monitorare e avvisare il conducente in caso di veicoli in rapido avvicinamento fino a 70 m dietro alla vettura, informando al tempo stesso il guidatore dei veicoli presenti nei punti ciechi su entrambi i lati della vettura.

     

    Il Cross Traffic Alert utilizza sensori radar nella parte posteriore del veicolo per segnalare al conducente l'attraversamento laterale di altri veicoli in circolazione quando si esce da un parcheggio. Questa opzione è particolarmente utile in zone molto strette e affollate in cui la visibilità laterale può risultare molto limitata.

     

    Il Road Sign Information supporta il conducente visualizzando i segnali stradali sul display della strumentazione.

     

    "In quanto leader nella sicurezza automobilistica, abbiamo ridotto di oltre due terzi il rischio di essere coinvolti in incidenti o subire lesioni a bordo di uno dei nostri ultimi modelli di automobili rispetto a una vettura Volvo degli anni '70. Introducendo costantemente nuovi sistemi di prevenzione e protezione, continuiamo a compiere passi in avanti per il raggiungimento della nostra "vision" di sicurezza, che mira ad azzerare il numero di incidenti gravi e mortali sui veicoli Volvo entro il 2020," dichiara Thomas Broberg, consulente di sicurezza senior presso Volvo Car Corporation.

    • Nuovo design orientato a qualità e attenzione al dettaglio
    • Consumi di 4,0 l/100 km al top della gamma ed emissioni di CO2 di soli 106 g/km nella Volvo S60
    • Nuovi sedili sportivi ancora più confortevoli
    • Sistema Sensus Connected Touch con funzionalità online esclusive
    • Abbaglianti permanenti con tecnologia rivoluzionaria
    Indietro