News
  • Volvo Concept Coupé – la P1800 del futuro: Nuova architettura modulare di Volvo in un'auto elegante e decisa

    29.08.2013
    Volvo Concept Coupé – la P1800 del futuro: Nuova architettura modulare di Volvo in un'auto elegante e decisa
    Zurigo Con un design progressista e tipicamente scandinavo, ispirato alla modernità integrata da elementi emblematici del passato, l'elegante Volvo Concept Coupé sposa tradizione e spirito contemporaneo con uno stile straordinario. È la prima di una serie di tre concept car che dimostra in modo tangibile le possibilità creative offerte dalla nuova piattaforma modulare – l'Architettura di Prodotto Scalabile (SPA) – sviluppata da Volvo.

     

    Thomas Ingenlath è da un anno Senior Vice President of Design del prestigioso marchio svedese. Con la Volvo Concept Coupé il designer tedesco rivela per la prima volta la sua visione del linguaggio stilistico che caratterizzerà i futuri modelli Volvo. E ci dà anche un assaggio sulle nuove generazioni dei modelli attuali, come la nuova Volvo XC90 che sarà presentata a fine 2014.

     

    «La Volvo Concept Coupé non è un'incredibile auto futurista. Rivela piuttosto tutto il potenziale creativo delle nostre nuove piattaforme di prodotto: il carattere deciso, le proporzioni e i tipici elementi di design. Benché la nuova Volvo XC90 sia un'auto completamente diversa, quando sarà presentata l'anno prossimo gli elementi che accomunano questi due veicoli si riconosceranno a colpo d'occhio», spiega Ingenlath.

     

    L'Architettura di Prodotto Scalabile sviluppata da Volvo libera gli ingegneri e i designer dalle limitazioni imposte dalle attuali piattaforme multimarca. «La nuova Volvo Concept Coupé espone il modo in cui da ora in poi disegneremo le nostre auto. Nel linguaggio del marchio, con la sua placida bellezza e il carattere deciso – quintessenza del design scandinavo –, integriamo una componente emotiva», aggiunge il Senior Vice President of Design del Volvo Car Group.

     

    Impatto visivo emozionante

    Le nuove proporzioni potenti ed espressive risaltano ancora di più guardando l'auto di profilo. Vi è una maggiore distanza tra il cruscotto e l'asse anteriore, mentre la cabina di guida è stata spostata leggermente all'indietro. Il cofano motore basso, la sagoma del tetto dinamica e i cerchi da 21 pollici a cinque razze suggeriscono l'idea di un'elegante Gran Turismo. L'atteggiamento deciso è accentuato anche dalla linea di cintura che si tende come un arco raffinato tutto intorno al veicolo.

     


    Nuove luci a LED a forma di T

    Il frontale della Volvo Concept Coupé è dominato dal nuovo cofano motore e dalla calandra flottante, incorniciata da fari con luci a LED orizzontali a forma di T. Come i fari posteriori, anch'essi svolgono un ruolo decisivo nella nuova filosofia del design di Volvo. «Il volto è nuovo, ma indossa con grande orgoglio l'eredità di oltre 85 anni di storia di Volvo», spiega Ingenlath. «Stiamo ancora lavorando alla forma definitiva della calandra e del logo del marchio, che sveleremo l'anno prossimo con il lancio sul mercato della nuova Volvo XC90.»

     

    Omaggio a una mitica coupé sportiva

    La concept car ripropone anche alcuni elementi della mitica coupé sportiva di Volvo degli anni '60 – la P1800. «Chi progetta automobili ha il dovere di rievocare e incorporare le caratteristiche di design che hanno influenzato in maniera imprescindibile la storia di una grande azienda. La Volvo P1800 è una vera icona, celebre per le sue forme sontuose e l'accurata finitura dei dettagli. Sulla base del suo glorioso passato creiamo un futuro in cui la pura bellezza diventa parte integrante dell'identità di Volvo. Questo viaggio inizia con la Volvo Concept Coupé», afferma Ingenlath.

     

    Pomello del cambio di cristallo – esempio di stile scandinavo

    L'abitacolo riprende in modo armonioso i colori grigio-blu degli esterni. Gli elementi lavorati a mano, come il cruscotto rivestito in pelle, gli inseriti in legno invecchiato naturalmente e i tappetini blu scuro, si alternano alle applicazioni di metallo di produzione meccanica.

     

    «Secondo me il cristallo lavorato a mano è uno degli esempi più belli dell'elevata qualità del design scandinavo, e trovo fantastica l'idea di integrarlo in un veicolo. La posizione della leva del cambio è perfetta per attirare sguardi di ammirazione», spiega Robin Page, Design Director Interior in seno al Volvo Car Group. «Nell'abitacolo della Volvo Concept Coupé creiamo un'esperienza assolutamente esclusiva. È la testimonianza di quello che facciamo affinché chi guida una delle nostre auto si senta veramente speciale.»

     

    Cruscotto orientato al conducente con grande schermo touchscreen

    Anche nell'abitacolo la Volvo Concept Coupé denota un approccio assolutamente nuovo riguardo all'interazione uomo-macchina. Un grande touchscreen nella console centrale interagisce con la strumentazione digitale e l'head up display (display a testa alta). Collocato nel campo visivo del conducente, il display fornisce a chi guida tutte le informazioni essenziali senza bisogno di distogliere lo sguardo dalla strada. La connettività serve a rendere più sicura un'auto oltre che ad aumentare il piacere di guida.

     

    L'Architettura di Prodotto Scalabile consente anche una guida completamente autonoma. Già nel 2014 Volvo presenterà un sistema di sterzo autonomo che consente di evitare gli incidenti ed aumentare il comfort durante la guida. Prima ancora del 2020 circoleranno i primi modelli Volvo con tecnologie interamente autonome.

     


    Motore ibrido plug-in potente ed efficiente

    La Volvo Concept Coupé monta un motore ibrido plug-in alimentato a benzina ed elettricità che dimostra come sia possibile, grazie all'elettrificazione, portare la potenza dei nuovi motori a quattro cilindri Drive-E ai livelli di un otto cilindri. La concept car abbina un due cilindri a benzina, dotato di compressore volumetrico e turbo, a un motore elettrico sull'asse posteriore, il che le consente di raggiungere una potenza di circa 400 CV (294 kW) e una coppia di oltre 600 Nm.
    Con un design progressista e tipicamente scandinavo, ispirato alla modernità integrata da elementi emblematici del passato, l'elegante Volvo Concept Coupé sposa tradizione e spirito contemporaneo con uno stile straordinario. È la prima di una serie di tre concept car che dimostra in modo tangibile le possibilità creative offerte dalla nuova piattaforma modulare – l'Architettura di Prodotto Scalabile (SPA) – sviluppata da Volvo.
    Indietro