Volvo - oltre 30 anni di tutela ambientale

1972  Conferenza delle Nazioni Unite sull’ambiente a Stoccolma: Volvo
         avvia una discussione critica sul ruolo dell’auto nella società
1974  Introduzione del catalizzatore ossidante, il predecessore dell’attuale
         marmitta catalitica
1976  Volvo è la prima azienda automobilistica al mondo ad aver prodotto
         una marmitta catalitica a tre vie con sonda lambda che purifica fino al
         90% dei gas di scarico
1982  Lo stabilimento di Torslanda trasforma il proprio impianto di
         riscaldamento sfruttando il calore residuo prodotto da una vicina
         raffineria di petrolio
1987  L’impianto per il trattamento di acque reflue industriali dello
         stabilimento di Torslanda reduce del 90% gli scarichi pericolosi
1988  Volvo adotta una nuova politica ambientale particolarmente 
         aggressiva
1989  Volvo inizia a condurre delle analisi sul ciclo vitale del prodotto,
         utilizzando il cosiddetto metodo EPS (Environmental Priority Strategies
         in fase di progettazione)
1989  Volvo presenta una tecnologia in grado di sfruttare l’alcol: l’auto più 
         pulita mai testata prima
1989  Introduzione di una revisione ambientale interna
1989  Materiali plastici di Volvo Cars contrassegnati per il riciclaggio
1990  Eliminato l’uso dell’amianto nella produzione delle auto
1991  Lo stabilimento di Torslanda ospita l’impianto di verniciatura più
         ecologico del mondo
1992  Presentata al pubblico la Volvo ECC (Environmental Concept Car) – il
         modello cui si ispireranno le altre auto ambientali del futuro
1993  Eliminato l’uso del mercurio nella produzione delle auto
1993  Eliminati i clorofluorocarburi (CFC) dagli impianti dell’aria condizionata
         delle nuove Volvo
1994  Creazione di ECRIS, un nuovo progetto che favorisce un sistema di
         riciclaggio ecologicamente compatibile
1995  Volvo Bi-Fuel, la prima generazione di auto Volvo alimentate a gas
         metano
1995  Introduzione di standard ambientali per migliorare l’attività dei
         rivenditori
1995  Volvo lancia la serie di auto a basso impatto ambientale, Car & Eco
         Care
1996  Avviato il «Volvo Dialogue on the Environment», un programma di 
         formazione su questioni ambientali destinato a tutti gli impiegati
1998  Volvo lancia PremAir ® che trasforma in ossigeno puro l’ozono nocivo
         alla salute che si crea a livello del suolo
1998  Volvo Cars è la prima azienda automobilistica al mondo ad introdurre
         l’EPD (la dichiarazione sulla protezione dell’ambiente) per le auto
1999  Introduzione di un nuovo equipaggiamento per un’aria più pulita
         nell’abitacolo
1999  10° anniversario del Volvo’s Environmental Award
2000  I motori ULEV (Ultra Low Emission Vehicle) sono disponibili in tutto il
         mondo
2001  Introdotta la nuova generazione di auto Volvo Bi-Fuel
2002  Volvo Young Environmentalist Award
2002  Introdotto il motore PZEV (Partial Zero Emission Vehicle) in California
         (il motore a benzina più pulito presente sul mercato)
2002  Il 250° rivenditore Volvo ottiene la certificazione ambientale conforme
         alle norme ISO 14001
2002  La nuova tecnologia consente di riciclare l’85% in termini di peso di
         tutte le nuove auto Volvo
2003  Volvo Cars ottiene la certificazione ISO 14001 a livello mondiale
2004  Introduzione del filtro per il particolato nei motori diesel
2004  Il nuovo motore Volvo V8 è il primo V8 al mondo a rispettare la 
         normativa ULEV II
2004  Volvo 3CC – una concept car per uno sviluppo sostenibile nel futuro
2004  Presentata la prima auto Volvo con consumo di carburante inferiore
         a 5 l/100 km
2006  Volvo lancia sul mercato svizzero il motore ecologico FlexiFuel