1990 - 1998

940 BERLINA

La gamma Volvo 940/960 è stata introdotta nell'autunno 1990. La nuova 940 sostituiva la 740, che tuttavia è rimasta in produzione con il modello base 740 GL. La Volvo 940, che ricordava la 960, era equipaggiata con un motore a benzina a 4 cilindri oppure turbodiesel a 6 cilindri.

La Volvo 940 ha visto anche il lancio di numerose funzionalità di sicurezza innovative. Così come la sorella più elegante 960, era dotata di serie di cinture di sicurezza con avvolgitori inerziali a tre punti e di un poggiatesta regolabile al centro del sedile posteriore. Entrambe rappresentavano una prima mondiale. Inoltre, come optional era disponibile un seggiolino per bambini integrato nel bracciolo centrale del sedile posteriore.

Questi e altri sviluppi nel campo della sicurezza hanno consentito a questo modello di aggiudicarsi numerosi premi a livello internazionale, tra cui "Prince Michael Road Safety Award" e "Autocar & Motor".

Specifiche Tecniche

Modello: 940 berlina
Produzione: 1990 - 1998
Volume: 246704
Carrozzeria: berlina a 4 porte
Motore: 4 cilindri in linea con albero a camme in testa, 1986 cc, 88,9x80 mm; 4 cilindri in linea con albero a camme in testa, 2316 cc con o senza turbocompressore, e 6 cilindri in linea con albero a camme in testa, 2383 cc turbodiesel
Cambio: manuale a 4 marce con overdrive, manuale a 5 marce o automatico a 4 marce
Freni: idraulici a disco sia anteriori che posteriori
Dimensioni: Lunghezza totale 487 cm, passo 277 cm.