1949 - 1960

PV445/PV445 DUETT

La PV445 era la versione telaio della PV444, che a causa della sua struttura autoportante non poteva essere fornita solo come telaio. Il design meccanico e l'aspetto del frontale erano però identici a quelli della PV444, ad eccezione di una barra aggiuntiva nella calandra.

Dal 1949 al 1953, la PV445 costituì la base per camioncini, furgoni, station wagon e alcune stupende coupé decappottabili. Nessuna era costruita da Volvo, bensì da carrozzerie indipendenti.

Nel 1953 fu lanciata sul mercato la famosa Duett (variante DH), sulla base della PV445. Diventò una vera leggenda e fu l'antenata delle esclusive, comode, sicure e potenti station wagon Volvo di oggi.

Dati technici

Modello: PV 445 / PV 445 Duett
Varianti: PV 445 A, Telaio PV 445 B, Telaio PV 445 Furgone: DS, GS, LS, P-44505 - 1957, P-4405 M PV 445 Station wagon: DH, GL, LL, P-44506 - 1957, P-44506 M PV 445 Station wagon familiare: PH, GP, LP, P-44507 - 1957, P-44507 M
Anno di produzione: 1949 - 1960
Unità prodotte: 29409
Carrozzeria: station wagon e furgone
Motore: 4 cilindri in linea con valvole in testa; 1414 cc; 75x80 mm; 40-85 CV o 1583 cc; 79.37x80 mm; 60 CV a 4500 giri/min.
Trasmissione: manuale a 3 marce con leva del cambio sul pavimento.
Freni: idraulici, a tamburo su tutte le ruote.
Dimensioni: passo 2'600 mm