1961 - 1972

P1800/1800

All'inizio del 1959, due anni dopo il precedente tentativo con la Volvo Sport, Volvo presentò una nuova auto sportiva, con una carrozzeria in poliestere rinforzato con vetroresina.

La nuova era conosciuta con il nome P1800 e, successivamente, P1800S/1800S e 1800E. Il design di questa nuova auto sportiva era italiano e la produzione iniziò nel 1961.

Poiché Volvo non aveva la capacità di costruire l'auto in proprio, nei primi anni la produzione fu appaltata in Inghilterra. Una società di nome Pressed Steel costruiva le carrozzerie, mentre l'assemblaggio finale avveniva a Jensen. L'assemblaggio della P-1800 S fu poi trasferito a Göteborg e Lundbyverken nel 1963. Anche la produzione della carrozzeria fu trasferita in Svezia a Olofströmsverken. Questo successe per la 1800 E nel 1969. La Volvo P1800 era basata sui disegni della Volvo 121/122S, ma aveva un passo più corto. La vettura montava inoltre un motore completamente nuovo da 1.8 litri a 4 cilindri, che inizialmente sviluppava 100 CV, poi 108, 115 e 120 CV.

Negli anni, l'auto si è evoluta principalmente con l'introduzione di nuovi tipi di motore. Nell'autunno del 1968, fu introdotto un motore da 2 litri con una potenza di 118 CV. Seguì nel 1969 una versione a iniezione con una potenza ancora maggiore.

Dati technici

Modello: P1800 / 1800
Varianti: P 1800 S, 1800 S, 1800 E
Anno di produzione: 1961 - 1972
Unità prodotte: 39414
Carrozzeria: coupé a 2 posti
Motore: 4 cilindri in linea con valvole in testa, 1778 cc, 84.14x80 mm, 100 CV a 5500 giri/min., aumentati nel 1968 a 108 CV a 5800 giri/min. Una versione con carburatore da 2 litri, 1986 cc (88.9x80 mm), fece la sua comparsa nel 1968, seguita da una versione a iniezione nel 1969, 120 CV.
Trasmissione: manuale a 4 marce o manuale a 4 marce con overdrive o automatica a 3 rapporti, tutte con leva del cambio sul pavimento.
Freni: idraulici, a disco anteriori e posteriori a tamburo; i modelli successivi avevano dischi su tutte le ruote.
Dimensioni: lunghezza totale 440 cm, passo 245 cm.
Varie: Questo modello Volvo diventò molto famoso per il suo ruolo nei film «Il santo», in cui l'eroe Simon Templar (Roger Moore) guidava questa auto.