1982 - 1990

760 BERLINA

Con la 760 berlina lanciata sul mercato nel 1982, Volvo entrò nel ristretto cerchio di costruttori di veicoli di prestigio con livelli di comfort e prestazioni superiori.

La 760 era un'auto decisamente inconfondibile che grazie al design «spigoloso» piuttosto insolito offriva un abitacolo estremamente spazioso. Il livello di sicurezza era superiore sia a quello delle auto Volvo precedenti che della maggior parte della concorrenza.

La versione «base» della 760 GLE montava una versione evoluta del motore V6 francese utilizzato prima per la Serie 260, ma che in seguito fu integrata da una velocissima versione turbo a 4 cilindri con intercooler e da una versione diesel a 6 cilindri con intercooler che, grazie alle ottime prestazioni e al basso consumo di carburante, offriva un comfort superiore in particolare nei lunghi viaggi e un'autonomia incredibile.

La 760 GLE berlina fu ridisegnata radicalmente nel 1987, con la modifica del frontale e l'introduzione di un esclusivo assale posteriore multi-link che, insieme a centinaia di piccole altre modifiche, la rese praticamente un'auto nuova.

Dati technici

Modello: 760 Berlina
Anno di produzione: 1982 - 1990
Unità prodotte: 183864
Carrozzeria: berlina 4 porte
Motore: 4 cilindri in linea con albero a camme in testa, 2316 cc o V6, 2849 cc o 2383 cc turbodiesel
Trasmissione: manuale a 4 marce con overdrive elettrico o automatica a 4 rapporti
Freni: idraulici, a disco su tutte le ruote.
Dimensioni: lunghezza totale 478,5 cm, passo 277 cm.