1985 - 1990

780

Quando il Salone Internazionale dell'Auto di Ginevra del 1985 aprì le porte al pubblico, tutti i riflettori erano puntati sul nuovissimo modello Volvo.

La Volvo 780 era un'esclusiva coupé a 2 porte. Era stata progettata dallo stilista italiano Bertone, responsabile anche della produzione di queste vetture straordinarie, che aveva già maturato una certa esperienza con la produzione della Volvo 264TE (una versione berlina della 264) e della Volvo 262C, la versione coupé della Volvo 260.

La Volvo 780 combinava un design elegante e senza tempo con una chiara identità Volvo. Anche gli interni di questo modello erano unici, così come il sedile posteriore configurato per accogliere due passeggeri.

Dal punto di vista tecnico, la Volvo 780 era basata essenzialmente sul modello 760.

Dati technici

Modello: 780
Anno di produzione: 1985 - 1990
Unità prodotte: 8518
Carrozzeria: coupé a 2 porte.
Motore: 4 cilindri in linea con doppio albero a camme in testa 1986 cc o 2316, V6 con albero a camme in testa 2849 cc, oppure 6 cilindri in linea 2383 cc turbodiesel
Trasmissione: manuale a 4 marce con overdrive elettrico o automatica a 4 rapporti
Freni: idraulici, a disco su tutte le ruote.
Dimensioni: lunghezza totale 479.4 cm, passo 277 cm