1996-2002

C70 COUPÉ

Nel corso degli anni, Volvo ha offerto diverse coupé esclusive ai clienti più esigenti che desideravano combinare l'esclusività e il comfort, la sicurezza, prestazioni elevate e un'ottima tenuta di strada. I degni predecessori della C70 Coupé furono la P1800, la 262C e la 780.

Quando Volvo iniziò a progettare la C70 Coupé, il lavoro di sviluppo fu portato avanti congiuntamente da Volvo e dalla casa inglese TWR (Tom Walkinshaw Racing), per abbinare un look mozzafiato a livelli di prestazioni senza precedenti su un'auto Volvo.

La nuova C70 Coupé fu presentata al Salone dell'Auto di Parigi nel 1996, destando un grande interesse sia presso la stampa che di pubblico.

La C70 Coupé offriva massime prestazioni (con velocità di punta fino a 250 km/h) insieme a una tenuta di strada di prima classe e al comfort di un'ergonomia perfetta, abbinati a materiali esclusivi per l'abitacolo come i rivestimenti in vera pelle e legno autentico, oltre a un impianto audio di alta qualità.

La Volvo C70 Coupé rimase in produzione fino al 2002.

Dati technici

Modello: C70 Coupé

Anno di produzione: 1996-2002

Unità prodotte: 24395
Carrozzeria: coupé a 2 porte.
Motore: 5 cilindri in linea con doppio albero a camme in testa, da 1984-2435 cc.
Trasmissione: manuale a 5 marce, automatica a 4 o 5 rapporti.
Freni: idraulici, a disco su tutte le ruote.
Dimensioni: passo 266 cm