CLEANZONE

CONCETTO DI ARIA PULITA

D'ora in poi non dovrai più immaginarti di respirare l'aria pura della Svezia.

Non è trascorso molto tempo da quando il condizionamento dell'aria in un'automobile consisteva in un finestrino aperto e una piccola bocchetta ad azionamento manuale sul cruscotto. Per fortuna la tecnologia si è evoluta un po' da allora. Preparati a conoscere la CleanZone.

Ti presentiamo CleanZone

Oggigiorno l'aria non è più pulita come in passato. Sempre più città in tutto il mondo sono avvolte da una cappa di smog e l'inquinamento è un problema per il quale non sembra esserci ancora una soluzione imminente. Fino al 45% della popolazione mondiale oggi soffre di una qualche forma di allergia o di ipersensibilità e oltre il 10% è affetto da asma. Inoltre, considerando che oggigiorno trascorriamo più tempo che mai nelle nostre automobili, abbiamo assolutamente bisogno di un sistema di condizionamento dell'aria efficace e affidabile. Ecco perché Volvo ha ideato la filosofia CleanZone.

 

L'iniziativa CleanZone è l'esclusivo approccio di Volvo Cars che sfrutta soluzioni innovative per migliorare l'aria presente all'interno dell'abitacolo e creare un ambiente di guida complessivamente più salubre. Verso la metà degli anni '90, Volvo Cars ha fissato specifiche e iniziato a condurre test per creare un ambiente interno alla vettura che fosse sicuro per le persone ipersensibili. La Volvo S80, presentata nel 1998, è stata il primo modello a usufruire di tale lavoro di ricerca.

Una visione divenuta realtà

Con il lancio della nuovissima XC90, Volvo ha compiuto un enorme passo in avanti riguardo alla qualità dell'aria che possiamo aspettarci di respirare all'interno delle nostre vetture. Questo radicale miglioramento della qualità dell'aria interna si deve all'introduzione di un multi-filtro più grande e più efficiente. Grazie alle sue maggiori dimensioni, il nuovo multi-filtro è in grado di catturare ancora più particolato e pollini. È inoltre dotato di uno strato di carbone attivo, appositamente studiato per rimuovere in modo efficace una vasta gamma di impurità che possono arrecare danni alla salute degli automobilisti. Ma, nonostante tutto il lavoro che compie, il nuovo multi-filtro va sostituito una sola volta all'anno.
Questo nuovo multi-filtro è solo uno degli elementi dell'Interior Air Quality System (IAQS), l'avanguardistico sistema di qualità dell'aria in dotazione sulle vetture di Volvo. C'è anche un sensore che controlla la presenza di sostanze nocive nell'aria in entrata. Se il livello di sostanze dannose rilevato è ritenuto troppo elevato, ad esempio durante l'attraversamento di una galleria, la presa d'aria del veicolo si chiude automaticamente. Funzionando in sinergia, il nuovo multi-filtro e il sensore sono in grado di trattenere all'esterno del veicolo moltissime sostanze inquinanti nocive e irritanti. Le Volvo S90, V90 e XC90 dispongono inoltre di un nuovo display che consente di verificare il deterioramento della qualità dell'aria interna. Un'icona nel display touch-screen centrale da 9 pollici cambia colore dal blu, che indica le condizioni ottimali, al grigio se, ad esempio, si apre un finestrino ed entra nell'abitacolo aria non filtrata o se viene disattivato il sensore della qualità dell'aria. L'aria, tuttavia, continua a passare attraverso il multi-filtro. Tanto per ricordare che CleanZone è sempre attenta al tuo benessere.*

*Questa funzionalità è disponibile per: Volvo S90/V90/V90 Cross Country e XC90 anno di modello 2017.


Il filtraggio dell'aria proveniente dall'esterno rappresenta solo una parte dell'approccio di CleanZone; altrettanto importante è l'eliminazione di emissioni nocive che si producono all'interno della vettura. Per questo motivo Volvo ha elaborato un rigoroso programma di test atto a monitorare e ridurre al minimo le emissioni nell'abitacolo. Di questo programma fa parte anche il Volvo Cars Nose Team: ai suoi esperti membri è affidato l’incarico di testare l'odore di diversi oggetti, come ad esempio i materiali usati per i tappetini e i seggiolini di sicurezza, per determinare se è accettabile o troppo intenso.

L'aria che respiriamo

Un'altra innovazione che rientra nella missione di Volvo Cars, volta a creare un ambiente pulito interno alla vettura, è la ventilazione remota dell'abitacolo. La ventilazione remota dell'abitacolo offre agli automobilisti Volvo la possibilità di attivare il sistema di ventilazione prima ancora di salire a bordo. Ciò contribuisce a ridurre i cattivi odori e sostituisce l'aria presente all'interno dell'abitacolo con aria esterna depurata prima che qualcuno entri nella vettura. Questa funzione si attiva automaticamente quando le porte del veicolo vengono sbloccate mediante la chiave telecomando.
Nata per rispondere a esigenze di salute e benessere, CleanZone è un perfetto esempio dell'approccio di Volvo Cars incentrato sulla persona. Un approccio che è perfettamente in linea con la sensibilità moderna e con l'esigenza, oggi sempre più avvertita, di alta qualità. Dalla qualità della vita alla qualità dell'aria che respiriamo.

VOLVO XC90

BELLEZZA SVEDESE