LA TECNOLOGIA CHE ASSISTE

SENZA SFORZO, TUTTI I GIORNI

Tre funzioni intelligenti rendono il parcheggio e le manovre più facili che mai nella Volvo XC60, come spiega l'ingegnere di Volvo Cars Claes Boberg.

«Nelle Volvo la tecnologia serve unicamente a rendere la vita migliore», dichiara Claes Boberg, ingegnere Manovre a bassa velocità presso Volvo Cars. 

«Non sviluppiamo funzioni e sistemi semplicemente perché siamo in grado di farlo; devono essere utili e integrarsi alla perfezione nella vita delle persone.»

E nell'automobile stessa. Nella nuova Volvo XC60 non noterai né le telecamere né i sensori. Ma ti accorgerai di ciò che fanno per te perché sono gli elementi base delle tre funzioni che semplificano la vita di tutti i giorni: Park Assist Pilot, la telecamera a 360° e Cross Traffic Alert.

Parcheggiare perfettamente, sempre

«Il Park Assist Pilot rende la vita più confortevole. È come avere qualcuno che parcheggia l'auto al posto tuo», commenta Claes. 

Questo innovativo sistema misura gli spazi di parcheggio mentre ci passi davanti e ti segnala se ce n'è uno abbastanza grande per la tua vettura. Dopodiché è in grado di parcheggiare la Volvo XC60 in uno spazio parallelo lungo 1,2 volte la lunghezza dell'auto oppure in uno spazio perpendicolare. Una volta attivata questa funzione, tu non devi fare altro che inserire le marce e frenare mentre l'automobile ti guida all'interno di questo spazio. 

«È formidabile! Anche quando l'ultimo parcheggio della strada sembra troppo stretto, puoi fidarti della tua auto che parcheggerà in tutta sicurezza», spiega Claes.

 

La vista dall'alto

«Avere una visuale di tutta l'area circostante rende le manovre di parcheggio facilissime», commenta Claes. «La nostra telecamera a 360° offre una visuale senza pari della vettura e di ciò che la circonda.» 

Le immagini prese dalle quattro telecamere nascoste nella vettura vengono combinate per offrire una visualizzazione con prospettiva a volo d'uccello sul grande display centrale della Volvo XC60. 

«Penso che abbiamo la migliore prospettiva a volo d'uccello sul mercato», aggiunge Claes. «Lo schermo è particolarmente grande e quindi più dettagliato e il formato a ritratto permette di vedere esattamente ciò che sta vedendo l'auto. In questo modo si ha una migliore visibilità e comprensione della situazione.»

 

Maggiore consapevolezza

«Con il Cross Traffic Alert è come avere gli occhi dietro la testa. Vede dietro l'angolo per te», dice Claes. 

Questa funzione rende più semplici e sicure le manovre per uscire da spazi ristretti e immettersi nel traffico. Le unità radar nascoste all'interno del paraurti posteriore rilevano la presenza di veicoli che si avvicinano alla vettura a una distanza fino a 30 metri, così come ciclisti e pedoni a distanze più ravvicinate. Se c'è un pericolo di collisione, la vettura invia segnali di allarme acustici e visivi. 

È una tecnologia sulla quale si può fare affidamento, sottolinea Claes. «Le unità radar non si stancano mai, non vengono abbagliate né distratte da altre cose. Il conducente magari non è in grado di vederle, ma è bene sapere che ci sono in caso di bisogno.»

 

SCOPRI la Volvo XC60