Tre nuove Volvo V90 per la Polizia cantonale di Svitto

La Polizia cantonale di Svitto aggiunge alla sua flotta di veicoli tre nuove Volvo V90. Nei prossimi anni la polizia di sicurezza svittese sarà accompagnata nei suoi interventi da queste tre svedesi.

Nell’ambito del regolare programma di sostituzione, la flotta di veicoli della Polizia cantonale di Svitto riceve rinforzi dall’estremo Nord. Da ora in poi, gli agenti della polizia di sicurezza in servizio di pattuglia viaggeranno anche a bordo di tre nuove Volvo V90. La decisione di ampliare la flotta dei veicoli della polizia con tre vetture svedesi non capita a caso. Nel 2016 Volvo Svizzera si è aggiudicata infatti la gara di appalto per le forniture e poi si sa che la sicurezza è un criterio prioritario sia per Volvo sia per la Polizia cantonale di Svitto. «La Volvo V90 convince anche per il buon rapporto prezzo/prestazioni, spazio sufficiente e lunga durata», aggiunge Bruno Blattmann, responsabile della flotta dei veicoli della Polizia cantonale di Svitto. 
Le tre auto di servizio dispongono di un motore diesel 2.0 l e 235 CV, in combinazione con la trazione 4x4 e un cambio automatico a 8 rapporti. La dotazione di bordo include numerosi sistemi di sicurezza e comfort tipici di Volvo, come la funzione automatica Start/Stop, il sistema di mantenimento della corsia o il regolatore automatico della velocità e della distanza. La manutenzione dei veicoli è affidata alle concessionarie del marchio locali, al Garage Kiener di Steinen o il Garage Stüssi di Reichenburg, e in parte all’officina interna. «Con i concessionari del marchio siamo in ottime mani; i lavori vengono eseguiti in modo mirato e dietro accordo e da parte nostra siamo pienamente soddisfatti dei risultati», dichiara Blattmann.
Nei prossimi sei-otto anni le nuove Volvo V90 percorreranno da 40 000 a 60 000 chilometri all’anno, fedelmente al servizio della Polizia cantonale di Svitto. Ma non tutti saranno felici di viaggiare a bordo della nuova Volvo V90, meno fra tutti quelli che dovranno prendere posto sui sedili posteriori per essere portati al fresco.