Consumi europei di carburante

EU Emssion tests

Il nuovo ciclo di guida europeo (NEDC) è stato sostituito dalla procedura di prova per veicoli leggeri armonizzata a livello mondiale (WLTP).

Perché test più precisi offrono vantaggi a tutti?

Questa serie di prove testa le automobili nuove in uno spettro più ampio di situazioni di guida (strade urbane ed extraurbane, superstrade e autostrade), permettendo agli automobilisti di trovare più facilmente riscontro nelle performance reali delle loro vetture.

Le differenze principali

Anche se le automobili continueranno a essere testate in laboratorio, il ciclo di guida WLTP prenderà in esame situazioni che vivi nella vita di tutti i giorni. La nuova procedura ti permetterà di stimare il tuo consumo giornaliero di carburante con maggiore precisione rispetto al vecchio standard NEDC. Un altro vantaggio del WLTP consiste nel fatto che i consumatori potranno consultare i dati che riflettono diversi stili di guida e che li aiuteranno quindi a capire quale impatto ha il loro comportamento al volante sui consumi di carburante e sulle emissioni.

Nessun cambiamento sotto il cofano

Tanto è cambiato a livello di infrastrutture stradali, tecnologie automobilistiche e condizioni del traffico da quando il NEDC fu introdotto per la prima volta in Europa. Le nuove procedure di prova sono basate sui risultati di uno studio globale e sono state elaborate per definire un profilo di guida più vicino alla realtà.

Una soluzione al passo con i tempi

Anche se il WLTP sarà più preciso, non potrà contemplare tutte le variazioni a livello internazionale e di certo neppure tutti gli stili di guida individuali. I nuovi test, tuttavia, tengono conto di diverse situazioni di accelerazione e frenata, riflettendo il modo di guidare della maggior parte degli automobilisti di oggi.

Simulazioni della vita reale

Le condizioni meteorologiche, il traffico e il numero di passeggeri a bordo continueranno a svolgere un ruolo chiave nel consumo di carburante della tua auto. Ecco perché ricreare tutte le variabili possibili in laboratorio continua a essere una sfida e non sarà mai possibile simulare esattamente il tuo stile di guida personale.

Domande e risposte

Per aiutarti a capire meglio in cosa consistono i cambiamenti e che conseguenze potrebbero avere per te, abbiamo messo insieme alcune domande e risposte chiave sul tema.

L’Unione Europea è responsabile dell’implementazione del WLTP. I dati ottenuti dopo aver testato ciascun veicolo diventano parte integrante del certificato di conformità dell’UE, requisito necessario per vendere un veicolo nuovo in Europa.

Per il momento, il cambiamento riguarderà tutte le vetture nuove vendute nell’UE e in tutte le nazioni che adottano la normativa UE, come i Paesi SEE.

WLTP sta per «Worldwide Harmonised Light Vehicle Test Procedure» (procedura di prova per veicoli leggeri armonizzata a livello mondiale) e NEDC per «New European Driving Cycle» (nuovo ciclo di guida europeo).

Tutte le condizioni per testare, misurare e raccogliere i risultati delle prove sono definite dalla legislazione dell’UE. Ciò permette di elaborare procedure standardizzate e ripetibili che facilitano un confronto corretto tra vari modelli di automobili.

Il WLTP è una procedura più accurata perché prende in considerazione più variabili. Tra queste vi sono: un’accelerazione e una decelerazione più realistiche, preparazioni più rigorose dei veicoli prima dei test, l’inclusione di velocità più elevate nel processo di prova e una maggiore considerazione degli equipaggiamenti e delle tecnologie opzionali.

I test evidenziano ancora difficoltà nel tenere conto di variabili reali come i diversi stili di guida degli individui, lo stato di manutenzione e il carico del veicolo, le varie condizioni del traffico e l’impatto delle condizioni meteorologiche.

La certificazione WLTP è entrata in vigore per le automobili di nuova omologazione a settembre 2017. A partire da settembre 2018, tutte le vetture di nuova immatricolazione devono essere certificate secondo il WLTP.

Riduci le emissioni e risparmia denaro

Abbiamo preparato una lista di consigli per aiutarti a consumare meno carburante.

Motori performanti, efficienti e innovativi

Siamo convinti che un minor consumo di carburante e prestazioni eccezionali non si escludano a vicenda. Grazie a questo atteggiamento, sviluppiamo continuamente propulsori con l'obiettivo di mantenere l'impatto ambientale dei nostri veicoli il più basso possibile

Downsizing senza compromessi

Il numero di cilindri non è più indicativo della potenza o del comfort di guida. Da Volvo Cars abbiamo ottimizzato le dimensioni e il peso dei motori senza scendere a compromessi in fatto di potenza e performance.

Leggerezza ed efficienza

Ogni dettaglio dei motori è messo a punto per limitare la perdita di energia e sfruttare al massimo il carburante. Le superfici sono trattate per ridurre l’attrito, mentre i sensori assicurano che la pressione e la temperatura di ciascun iniettore siano ottimali.

Verso l’elettrificazione

I nostri motori Drive-E sono stati creati in vista dell’elettrificazione. Le dimensioni compatte dei motori a 4 cilindri consentono di alloggiare il motore elettrico nella parte anteriore o posteriore del veicolo. Il gruppo batterie, invece, è posizionato al centro della vettura, contribuendo così a una maggiore stabilità e sicurezza.

Il nostro approccio alla sostenibilità

Siamo determinati a ridurre l’impatto dei nostri veicoli sull’ambiente introducendo motori più efficienti, design leggeri e una gamma più ampia di vetture ibride ed elettriche.