IN CITTÀ

XC40: le storie di Oslo

Lo style blogger norvegese e creatore di contenuti Fredrik Risvik ci raggiunge a Oslo per parlare di stile e di tecnologia scandinava con la nuova XC40.

PAROLE DI: LEO WILKINSON | FOTO DI: SAM CHRISTMAS

“La tecnologia, specialmente i nostri telefoni, ci apre tante possibilità” dice Fredrik Risvik mentre attraversiamo il centro di Oslo nella Volvo XC40. “Se visito una nuova città, ad esempio, probabilmente mi collegherò a Instagram per seguire i consigli su dove andare di un food blogger o di uno style blogger che vive lì”.

Frederik, uno style blogger e creatore di contenuti che ha grande seguito, è noto per il suo personale approccio allo stile minimalista scandinavo. Oggi è in caccia di nuovi posti e di chiacchiere con gli amici a bordo della XC40. Approfondendo l’argomento della tecnologia: “Molto del mio lavoro si svolge al telefono” dice. “Posso mettermi in pari con le novità dei miei account sui social media e delle mie mail ovunque mi trovi. Faccio foto con il mio telefono per essere certo che la fotocamera e le immagini siano lì, pronte all'uso. Uso il mio telefono come telecomando per la musica e la TV quando sono a casa. Se un unico oggetto tecnologico fa tutto, le cose sono più semplici”.

Mentre Fredrik parla, la perfetta integrazione dello smartphone nella XC40 con le sue app e la tecnologia intuitive, ne è una dimostrazione. Con il sistema Sensus Navigation dell’auto ci muoviamo senza fatica in questa città trafficata, guidati con indicazioni chiare e una vista molto dettagliata della nostra posizione attuale sul grande display centrale. E mentre sfrecciamo da un luogo all’altro, l’app Park & Pay che fa parte del pacchetto Sensus Connect ci aiuta a trovare parcheggi liberi e a pagarli.

Fredrik, che vive a Stavanger, la terza città per dimensioni della Norvegia, visita Oslo tre o quattro volte all’anno. “Molti dei marchi per cui lavoro sono internazionali”, dice. “Perciò io passo molto più tempo a Londra o Stoccolma che a Oslo”.

Avere informazioni sul luogo dove ci troviamo in questo momento è semplice, con le app della XC40. Wikilocations ci fornisce notizie interessanti sui luoghi nelle immediate vicinanze, consentendoci di immergerci un po’ di più nella cultura e della storia della città. Con Google Local Search o Yelp scopriamo posti dove mangiare e cose da vedere e possiamo leggere cosa ne pensano altre persone tramite le loro recensioni. E se Fredrik vuole condividere la sua posizione o la sua destinazione con un amico può inviare un link al suo telefono con l’app integrata Glympse. Tutto questo dal touch screen dell’auto, in tutta sicurezza e con il minimo sforzo.

Le bellissime immagini dei canali sui social e nel sito web di Fredrik ci parlano della sua passione per la moda e il design di interni con uno stile pulito e privo di fronzoli. Perciò l’abitacolo della XC40 sembra lo sfondo giusto per una conversazione che vira su ciò che per Fredrik è il grande design. “Il migliore design contemporaneo scandinavo è improntato alla rilassatezza e al minimalismo” dice. “È fatto di cose durature e funzionali”.

“Avere informazioni sul luogo dove ci si trova è semplice, con le app della XC40”

Ci fermiamo per una tazza di caffè e uno “skolebrød“ – un pasticcino norvegese che è uno dei piaceri proibiti di Fredrik – nel quartiere di Barcode, una zona di grattacieli contemporanei. Comodamente seduti al caffè, con la funzione Send to Car di Volvo On Call inviamo la nostra prossima tappa a Sensus Navigation. Siamo diretti a un negozio esclusivo di abbigliamento maschile di cui un ex collega di Fredrik è comproprietario. Mentre ci spostiamo dalle atmosfere geometriche del quartiere di Barcode verso l’eclettismo architettonico del centro di Oslo, Fredrik riflette sulle motivazioni che ci spingono a fare quello che facciamo. “Oggi, grazie alla tecnologia, possiamo accedere a tutto e c’è talmente tanto tra cui scegliere” dice. “Perciò penso che sia importante fare scelte consapevoli e acquistare il prodotto dell’azienda che lo fa meglio”.

Mentre il giorno trascorso a Oslo sta per concludersi, è difficile non arrivare alla conclusione che non vi è auto migliore della nuova XC40 per esplorare la città.