Volvo ha presentato l’art commission dedicata a E.V.A.

Il Volvo Studio Milano ha presentato l’art commission di due giovani promettenti artisti: Edoardo Sessa e Aurora Pozzi.
Il Volvo Studio Milano ha presentato in streaming la scultura di Edoardo Sessa e Aurora Pozzi, intitolata “Eva” il 27 gennaio, ore 17:00.
Il progetto è nato durante l’organizzazione della rassegna Avant Young | #safety dedicata ai talenti di quattro Accademie di Belle Arti italiane. Il team di Volvo si è trovato di fronte a moltissimi lavori alcuni davvero di grande qualità e rilievo, tra cui le opere di Edoardo Sessa e Aurora Pozzi.

Volvo ha deciso di intraprendere con loro la sua prima “art commission” chiedendo di realizzare un’opera ispirata a E.V.A. (acronimo di “Equal Vehicle for All”).

Con il progetto E.V.A. (Equal Vehicles for All) Volvo Cars condivide le proprie conoscenze maturate in 40 anni di ricerche sulla sicurezza condotte con l’obiettivo di sviluppare sistemi in grado di garantire la giusta protezione per tutte le persone, sia all’interno sia all’esterno dell’auto. Il progetto E.V.A. è visualizzato attraverso immagini di corpi femminili sottoposti a impatti perché vuole mettere in evidenza in maniera forte la fondamentale ineguaglianza nello sviluppo dei sistemi di sicurezza per le auto da parte dei costruttori automobilistici. In generale, a parità di impatto, un corpo femminile subisce mediamente più danni di un corpo maschile.

Sessa e Pozzi hanno realizzato una scultura realizzata in fil di ferro, che riprende i lineamenti della figura femminile di Eva simbolo e madre di tutta l’umanità, mitologica progenitrice e musa dell’opera. La scultura in ferro, che ricorda un fluido tratto di penna fugace ma deciso, evidenzia alcuni dei tratti del corpo femminile, tra cui la delicatezza e la dolcezza delle forme.

I due artisti collaborano da alcuni anni, mantenendo un approccio interdisciplinare creano connessioni tra ambiti differenti, in primis antropologia e arte. Entrambi credono che l'arte possa essere uno strumento potente per descrivere e comprendere la realtà: forme, materia, pensieri e corpi si fondono creando suggestioni che rendono “visibili” dimensioni profonde, altrimenti spesso lasciate inesplorate.

Ancora una volta Volvo concretizza i suoi valori, tra cui la centralità della persona, non solo attraverso il processo di produzione delle proprie auto, ma anche in termini di partecipazione attiva nella società.

SCARICA LA BROCHURE

Live streaming della presentazione

 

 


Guarda il video della realizzazione dell'opera

Il progetto E.V.A., il risultato di più di 40 anni di ricerche