Pneumatici

Monitoraggio pressione pneumatici (TPMS)* - interventi in caso di pressione dei pneumatici insufficiente

Aggiornato 7/23/2018

Il sistema di monitoraggio pressione pneumatici TPMS (Tyre Pressure Monitoring System) avverte il conducente quando la pressione di uno o più pneumatici è troppo bassa.

Se è stato visualizzato un messaggio sulla pressione dei pneumatici e si è accesa la spia di controllo TPMS:

Controllare la pressione del/i pneumatico/i indicato/i con un manometro per pneumatici.

Gonfiare il/i pneumatico/i alla pressione corretta indicata nell'etichetta pressione pneumatici sul montante della portiera del conducente (tra le portiere anteriore e posteriore).

In alcuni casi potrebbe essere necessario guidare l'automobile per alcuni minuti a una velocità superiore a 30 km/h(20 mph) per cancellare il messaggio. In tal modo si spegne anche la spia TPMS.

Nota

  • Il sistema TPMS utilizza un valore di pressione compensato che tiene conto della temperatura dei pneumatici e di quella esterna. La pressione dei pneumatici può quindi differire leggermente dai valori raccomandati sull'etichetta pressione pneumatici sul montante della portiera del conducente (tra le portiere anteriore e posteriore). In tal caso, può essere necessario gonfiare i pneumatici a una pressione leggermente superiore affinché scompaia il messaggio di bassa pressione pneumatici.
  • Per evitare una pressione dei pneumatici errata, si consiglia di controllarla a pneumatici freddi. Per pneumatici freddi si intendono i pneumatici a temperatura ambiente (dopo circa 3 ore dallo spegnimento del motore). I pneumatici si riscaldano dopo pochi chilometri e la loro pressione aumenta.

Attenzione

  • Una pressione dei pneumatici errata può causare l'avaria dei pneumatici e la perdita di controllo dell'automobile.
  • Il sistema non può indicare in anticipo i danni ai pneumatici improvvisi.

È stato utile?