1968 - 1975

164

Nell'autunno 1968 Volvo presentò la Volvo 164. Era un'evoluzione della Volvo 144 ma orientata a un segmento di mercato più prestigioso.

Da un punto di vista tecnico, la differenza principale della Volvo 164 risiedeva nel motore a 6 cilindri in linea da 3.0 litri. Il motore era stato sviluppato sulla base di quello a 4 cilindri da 2.0 litri introdotto nello stesso anno per la Serie 140. La Volvo 164 era dotata fin dall'inizio di due carburatori; successivamente era disponibile anche in versione a iniezione.

Era la prima volta in 10 anni che Volvo era in grado di offrire un veicolo con motore a 6 cilindri. L'ultimo era stato il taxi della Serie 830.

Considerando tuttavia il segmento delle auto per uso privato, erano quasi 20 anni che Volvo non offriva un veicolo con un motore a 6 cilindri: dall'uscita di produzione della PV60 nel 1950.

Per quanto riguarda gli esterni, la Volvo 164 aveva un frontale dallo stile unico. Il cofano era più lungo, per fare spazio al motore più grande. Anche le linee anteriori le conferivano un aspetto più prestigioso, grazie alla griglia più grande.

E per quanto riguarda gli interni, i sedili erano completamente differenti, i materiali erano più lussuosi ed era anche possibile optare per i rivestimenti in pelle.

La Volvo 164 rimase in produzione dal 1968 al 1975. La maggior parte delle auto prodotte nell'ultimo anno fu destinata al mercato USA.

Dati technici

Modello: 164
Anno di produzione: 1968 - 1975
Unità prodotte: 146008
Carrozzeria: berlina 4 porte
Motore: 6 cilindri in linea con valvole in testa, 2978 cc, 88.9 x 80 mm, 135-175 CV.
Trasmissione: manuale a 4 marce, manuale a 4 marce con overdrive o automatica a 3 rapporti.
Freni: idraulici, a disco su tutte le ruote.
Dimensioni: lunghezza totale 470 cm, passo 270 cm.