1930 - 1935

TR671-9

Nel marzo del 1930, Volvo lanciò sul mercato le prime vetture a 7 posti destinate al settore dei taxi. Queste auto, denominate TR671-679, differivano radicalmente dalla serie PV651-PV655 per il passo più lungo e l'equipaggiamento.

Le TR671-674 si basavano sulle V650-652, mentre le TR675-679 erano più vicine alle PV653-655.

Ad eccezione della TR676 (dalla carrozzeria più alta), queste auto in genere avevano l'aspetto dei modelli standard, tranne per il fatto di essere più lunghe.

Oltre alle auto complete, Volvo offriva le versioni solo telaio per allestimenti speciali.

Dati technici

Modello: TR671-9
Varianti: TR 671 (TRS = taxi urbano con vetro divisorio), TR 672 (TRL = taxi extraurbano senza vetro divisorio), TR 673 (con vetro divisorio), TR 674 (senza vetro divisorio), TR 675 Telaio, TR 676 (taxi urbano con vetro divisorio, tetto rialzato), TR 677 Telaio, TR 678 (taxi extraurbano con vetro divisorio, padiglione basso), TR 679 (taxi extraurbano senza vetro divisorio, padiglione basso)
Anno di produzione: 1930 - 1935
Unità prodotte: 845
Carrozzeria: taxi o telaio destinato ad allestimenti speciali.
Motore: 6 cilindri in linea con valvole laterali; 3010 cc; 76.2x110 mm; 55 CV a 3000 giri/min. o 3266 cc, 79.4x110 mm; 65 CV a 3200 giri/min.
Trasmissione: manuale a 3 marce con leva del cambio sul pavimento.
Freni: idraulici su tutte le ruote.
Dimensioni: passo 3100 or 3250 mm.