Design

Progettata per la vita

Il design scandinavo moderno e la messa a fuoco sull’innovazione nella nuova Volvo V60 ti aiutano a trarre il massimo da ogni istante della tua vita. T. Jon Mayer, che è stato il suo lead designer, ti invita all’interno della moderna station wagon di Volvo.

DAN STEVENS

L’arte del lusso

T. Jon Mayer apre la portiera della nuova Volvo V60 e fa un gesto verso l’interno della vettura. «Il design scandinavo di qualità ha un tocco umano», dice. «È funzionale e bello, come qualsiasi design di buona qualità, ma trasmette anche calore. Si percepisce la mano dell’uomo nella sua creazione.»

Gli interni della V60 attingono al design scandinavo contemporaneo per dar vita a un abitacolo unico nel suo genere, concepito per entusiasmare e ispirare. «Gli interni di quest’auto rendono prezioso ogni momento trascorso a bordo», commenta T. Jon, che è stato lead designer della V60. «È una station wagon che trasmette una sensazione di appagamento non appena si sale a bordo. Ci si trova in un ambiente incentrato sul benessere della persona, ma allo stesso tempo ci si sente connessi al resto del mondo. Abbiamo progettato degli interni che trasmettono la sensazione di poter fare qualsiasi cosa e poter andare ovunque con questa Volvo.»

L’obiettivo che accomuna le station wagon realizzate da Volvo in 60 anni trova una nuova espressione nella nuova V60, che combina una connettività all’avanguardia, un design minimalista e un utilizzo innovativo dei materiali. «Il progresso consiste nel guardare al futuro con una visione chiara», afferma T. Jon, che ora è senior director della divisione design presso il Volvo Cars Design and Concept Center di Los Angeles. «E Volvo Cars è un marchio che è rimasto fedele a questa visione, che consiste cioè nel progettare le automobili attorno alle persone per rendere la loro vita più semplice.»

Barca a vela Volvo Ocean Race 65 durante la costruzione

Il raffinato lusso di Volvo

Gli interni della V60 esprimono un equilibrio perfetto di forma e funzionalità con un effetto di grande impatto. Grazie al touch-screen al centro dell’abitacolo, ad esempio, non c’è più bisogno di avere tanti pulsanti sul cruscotto. Questi vengono sostituiti da uno schermo sottile, bello da guardare ed estremamente facile da usare.

La semplicità è il fulcro del design di qualità secondo T. Jon: «Saper semplificare le cose trasmette un senso di tranquillità e permette di concentrarsi sui dettagli. È una caratteristica ricorrente dell’architettura e dell’arredamento scandinavi, in cui il design viene ridotto all’essenziale, ma trasmette comunque un’aura di lusso e ricercatezza.»

«Saper semplificare le cose trasmette un senso di tranquillità e permette di concentrarsi sui dettagli.»

Tra i dettagli accuratamente studiati presenti all’interno della V60 figurano le caratteristiche bocchette di ventilazione verticali con finiture metalliche e, al centro, manopole con motivo a diamante. La stessa elegante finitura a diamante viene proposta nel pulsante di avviamento, nella rotella sotto il display centrale e nei comandi al volante. «Sono i dettagli come questi ad appagare i sensi e trasmettere una sensazione di lusso raffinato», commenta T. Jon.

A questa sensazione di lusso contribuisce il modo con cui i materiali vengono usati all’interno della V60. Un esempio a tale proposito è la modanatura in legno fluitato nei modelli Inscription. «Attinge al paesaggio e al retaggio svedesi in modo estremamente moderno», afferma T. Jon. «È meravigliosa alla vista e piacevole al tatto e mostra quanto innovativo possa essere il design scandinavo moderno. Volvo Cars è stata la prima azienda a usare questo sofisticato trattamento del legno e il fatto di riuscire a conferire a un materiale naturale una forma talmente precisa e tecnica richiede una vera e propria maestria.»

È un altro esempio di innovazione incentrata sulle persone allo scopo di valorizzare ogni istante trascorso a bordo delle loro automobili. Questo è il lusso sofisticato. Qualcosa che a Volvo Cars riesce veramente bene.