Città

XC40: ultime tendenze da Oslo

Abbiamo incontrato lo style blogger e content creator norvegese Fredrik Risvik a Oslo per parlare di stile e tecnologia scandinavi, accompagnati dalla XC40.

TESTO: LEO WILKINSON | FOTO: SAM CHRISTMAS

«La tecnologia, soprattutto i nostri smartphone, ci aprono un’infinità di possibilità», afferma Fredrik Risvik mentre ci muoviamo tra le strade del centro di Oslo a bordo della Volvo XC40. «Se sto per partire per una nuova città, ad esempio, probabilmente inizierò a seguire un food blogger o uno style blogger che vive in quella città, per scoprire dei luoghi da visitare».

Fredrik, influente style blogger e content creator, è noto per la sua interpretazione del tutto personale dello stile scandinavo minimalista. Oggi, a bordo della XC40, andrà a caccia di nuovi angoli della città e incontrerà alcuni amici. Sempre parlando di tecnologia, prosegue: «Svolgo gran parte del mio lavoro con lo smartphone. Da qui posso accedere ai miei account social e alle e-mail ovunque mi trovi. Scatto le foto usando il telefono per controllare la telecamera e le immagini sono lì, pronte per essere usate. Inoltre, il mio smartphone è anche il telecomando con il quale gestisco la musica e la televisione a casa. Poter usare un unico strumento tecnologico per fare tutto rende la vita più semplice».

Mentre Fredrik parla, l’integrazione ottimale tra la XC40 e lo smartphone, così come le app e le tecnologie intuitive che utilizza illustrano perfettamente il punto di vista del blogger. Il sistema Sensus Navigation consente di girare facilmente questa città piena di vita, dandoci indicazioni chiare e facendoci vedere perfettamente dove siamo sull’ampio display centrale. Inoltre, mentre corriamo da una parte all’altra, l’app Park & Pay, compresa nel pacchetto Sensus Connect, ci aiuta a trovare un parcheggio libero e ci permette di pagarlo.
Lo style blogger Fredrik Risvik in piedi accanto a una Volvo XC40

Fredrik vive a Stavanger, la terza città più grande della Norvegia, e viene a Oslo tre o quattro volte all’anno. «La maggior parte dei brand con i quali lavoro sono aziende internazionali», afferma. «Quindi, in realtà, trascorro più tempo a Londra o a Stoccolma che non a Oslo».

Grazie alle app della XC40, è facile scoprire di più sulla zona in cui ci troviamo. Wikilocations ci fornisce informazioni interessanti sui luoghi che ci circondano e in questo modo possiamo comprendere meglio la cultura e la storia della città. Possiamo usare Google Local Search e Yelp per scoprire posti nuovi in cui mangiare e luoghi da vedere, ma anche leggere le recensioni delle persone che ci sono già state. Inoltre, se Fredrik vuole condividere con un amico la sua posizione, o fargli sapere dove sta andando, può inviare un link al telefono dell’amico utilizzando l’app integrata Glympse. Tutto questo in sicurezza e con il minimo sforzo grazie al touch screen dell’auto.

Come ben illustrato sui suoi account social e sul suo sito web attraverso immagini raffinatissime, Fredrik ama la moda e gli arredi caratterizzati da uno stile pulito ed essenziale. L’abitacolo della XC40 sembra essere quindi lo sfondo perfetto quando la discussione si sposta sulle sue preferenze in fatto di design. «Il design scandinavo contemporaneo che prediligo è rilassato e minimalista», dichiara Fredrik. «Sono oggetti funzionali e realizzati per durare».
«Grazie alle app della XC40 è facile scoprire di più sulla zona in cui ci troviamo»

Ci fermiamo per un caffè e uno Skolebrød, tipico dolce norvegese (uno dei piaceri proibiti di Fredrik), nel quartiere di Barcode, caratterizzato da edifici contemporanei a torre e, comodamente seduti al bar, facciamo ricorso alla funzione Send to Car dell’app Volvo On Call per impostare la nostra prossima destinazione in Sensus Navigation. Siamo diretti in un esclusivo negozio di abbigliamento maschile, il cui co-proprietario è un ex collega di Fredrik. Mentre ci spostiamo dall’atmosfera fresca e geometrica del quartiere di Barcode verso l’eclettico mix di stili architettonici del centro di Oslo, Fredrik riflette sul perché scegliamo le cose che facciamo. «Oggi, grazie alla tecnologia, abbiamo accesso a qualunque cosa e la scelta è infinita», spiega. «Credo quindi che sia importante prendere le proprie decisioni in modo informato e scegliere il prodotto dell’azienda che fa quel particolare oggetto nel modo migliore di tutti».
Mentre la nostra giornata a Oslo volge al termine, non possiamo che giungere alla conclusione che l’auto migliore per esplorare la città è la nuova XC40.