Skip to content

Una lunga tradizione di sostenibilità

La sostenibilità è fondamentale per noi di Volvo Cars e la nostra ambizione è sempre stata quella di dare il buon esempio. Il nostro impegno per l'ambiente risale agli anni '40 e oggi è più forte che mai.

Volvo PV 51 con cofano aperto e un uomo in piedi accanto.

1945 – Pezzi di ricambio rigenerati

Già nel 1945 avevamo deciso di iniziare a rigenerare i cambi nella piccola città svedese di Köping. Oggi, il Volvo Cars Exchange System offre una delle gamme più complete di pezzi di ricambio rigenerati nel settore automobilistico.

Pehr G. Gyllenhammar, CEO di Volvo Cars tra il 1971 e il 1983.

1972 – La nostra prima dichiarazione ambientale

Abbiamo formulato la nostra prima dichiarazione ambientale alla prima Conferenza delle Nazioni Unite sull'ambiente a Stoccolma. Il nostro CEO dell'epoca, Pehr G. Gyllenhammar, ha riconosciuto che i nostri prodotti avevano un impatto ambientale negativo, dichiarando la nostra determinazione a rimediare.

L'uomo che ha creato il sistema con sensore Lambda di Volvo mostra la sua invenzione.

1976 – Introduzione del Lambda sensor®

L'introduzione del nostro convertitore catalitico a tre vie con sensore Lambda ha rappresentato una rivoluzione ambientale e ha ridotto le emissioni nocive fino al 90 percento. Si è trattato di una delle più importanti invenzioni per il controllo delle emissioni dallo scarico e a oggi rimane una parte integrante di tutte le auto moderne alimentate a benzina.

Il pianeta Terra visto dallo spazio.

1991 – La prima auto al mondo priva di CFC

All'epoca, i clorofluorocarburi (CFA) nocivi per l'ozono venivano spesso utilizzati nei sistemi di condizionamento aria. In risposta a tale problema ambientale, abbiamo lanciato la prima auto al mondo priva di CFC e due anni dopo abbiamo eliminato quelle molecole dannose dalla nostra intera linea di prodotti.

Un carrello elevatore sposta dei pallet con componenti automobilistici.

1996 – Requisiti ambientali per i fornitori

I nostri fornitori sono sempre stati parte integrante del nostro viaggio nella sostenibilità. Di conseguenza, dal 1996 abbiamo iniziato a definire dei requisiti ambientali per i nostri fornitori e abbiamo spontaneamente limitato determinate sostanze chimiche in tutti i nostri prodotti.

Un SUV Volvo in marcia su un ponte che attraversa un bacino idrico.

2008 – Produzione europea alimentata da elettricità rinnovabile

Per ridurre l'impatto sull'ambiente della nostra produzione, per i nostri stabilimenti in Europa abbiamo deciso di affidarci esclusivamente all'energia idroelettrica.

Volvo V60 plug-in hybrid diesel con il cavo di carica collegato.

2012 – Il primo modello plug-in hybrid diesel del mondo

La Volvo V60 è stata il primo modello plug-in hybrid che poteva essere guidato esclusivamente come diesel, come ibrido diesel-elettrico o come auto totalmente elettrica. A quel tempo nessun'altra casa costruttrice poteva offrire qualcosa di simile. Questo modello rappresentava un'alternativa intelligente grazie ai bassi consumi e alla lunga autonomia.

La linea di produzione motori di Volvo cars a Skövde, Svezia.

2018 – Stabilimento motori senza impatto sul clima in Svezia

Il primo stabilimento della nostra rete di produzione mondiale ad azzerare il proprio impatto sul clima si trova nella cittadina svedese di Skövde. Si è trattato di un passo notevole verso il raggiungimento della vision aziendale di avere processi di produzione senza impatto sul clima entro il 2025. Nel contempo, quello di Skövde è diventato uno dei pochi stabilimenti automobilistici d'Europa senza impatto sul clima.

Un SUV Volvo XC40 Recharge pure electric collegato a un box di carica montato su un palo della luce.

2019 – Il nostro primo SUV completamente elettrico

Con l'introduzione della Volvo XC40 Recharge Pure Electric non ci siamo limitati a lanciare il nostro primo SUV completamente elettrico, ma abbiamo anche presentato una delle auto più sicure in circolazione. Era in grado di percorrere oltre 400 km* con una sola carica e poteva essere caricata all'80 percento della capacità della batteria in soli 40 minuti**.

Un gran numero di celle fotovoltaiche davanti all'edificio di una fabbrica.

2019 – Azzeramento dell'impatto sul clima entro il 2040

Abbiamo dichiarato la nostra ambizione di azzerare l'impatto climatico dell'intera catena di creazione del valore entro il 2040, in linea con gli obiettivi dell'Accordo di Parigi. Nel frattempo, puntiamo a ridurre le nostre emissioni di carbonio per veicolo del 40 percento tra il 2018 e il 2025, affrontando le emissioni all'interno dei nostri processi e della catena di approvvigionamento nonché le emissioni dallo scarico.

La gamma completa di modelli Volvo Cars con XC90, XC60, XC40, V90, S90, V60, V90 e XC40.

2019 – Tutti i modelli disponibili in versione in versione ibrida

Quest'anno abbiamo fatto un passo avanti verso l'elettrificazione della nostra intera gamma di modelli. Abbiamo promesso che ogni nuova auto lanciata dal 2019 sarebbe stata parzialmente o completamente alimentata a batteria. Di conseguenza, siamo la prima grande casa costruttrice automobilistica europea a offrire una motorizzazione plug-in hybrid in tutti i nostri modelli.

* L'autonomia si basa sui cicli di guida WLTP ed EPA e l'autonomia reale potrebbe variare. Le cifre si basano su un target preliminare. In attesa di certificazione finale del veicolo.

**Ricarica DC rapida fino a 150 kW in condizioni di carica ottimali. I tempi di ricarica variano e dipendono da fattori quali la temperatura esterna, la temperatura attuale della batteria, le attrezzature di ricarica, le condizioni della batteria e le condizioni dell'auto.

Decenni di innovazioni per la sicurezza

Fin dalla fondazione nel 1927, progettiamo auto che mettono le persone in primo piano. Scopri le principali innovazioni di sicurezza negli anni.