Non puoi visualizzare il contenuto perché non hai installato Adobe Flash Player oppure hai disabilitato JavaScript nel tuo browser.

SICUREZZA

PREVENZIONE DEGLI INCIDENTI

Meno incidenti significano meno lesioni.

RIDUZIONE DELLE LESIONI

Un sistema di sicurezza che è molto di più di una semplice somma di componenti.

SPOSTARE I LIMITI

Lavoriamo per un mondo migliore.

LA NOSTRA SICUREZZA PRIMA DI TUTTO

La storia delle nostre innovazioni sulla sicurezza.

PER SAPERNE DI PIÙ

INDIETRO

IL CERCHIO DELLA VITA

Scopri il ciclo della vita, ovvero la nostra filosofia sulla sicurezza.

SISTEMI DI SICUREZZA PREVENTIVI

Essere al sicuro non significa solo essere protetti, ma prevenire gli incidenti.

la Safety concept car

Scopri la concept car che ha introdotto 15 innovazioni sulla sicurezza.

IL CERCHIO DELLA VITA

L'intero lavoro di ricerca svolto da Volvo sui crash test si basa su una filosofia della sicurezza che i nostri ingegneri definiscono il "cerchio della vita".

1 – Incidenti della vita reale

Volvo è una delle poche case automobilistiche a disporre di una propria unità di ricerca sugli incidenti. Fin dal 1970, il team ha studiato oltre 40.000 incidenti accaduti ad auto Volvo. Essere informati salva la vita.

2 – Requisiti per la sicurezza

Volvo è sempre stata leader nel settore della sicurezza e tutti i veicoli Volvo moderni soddisfano ampiamente gli attuali requisiti di legge imposti dai governi alle case automobilistiche.

3 – Sviluppo dei prodotti

Riguarda la progettazione di componenti, sistemi e auto complete. Gli ingegneri e gli esperti della sicurezza utilizzano prove approfondite di simulazione con il computer. Tutte le auto Volvo sono state sottoposte a crash test e studiate al computer migliaia di volte durante la progettazione.

4 – Test

Una delle fasi più importanti dello sviluppo di modelli, e il motivo per cui Volvo ha effettuato notevoli investimenti nel suo modernissimo Centro della Sicurezza, dove ricostruiamo e simuliamo incidenti reali in laboratorio.

5 – Produzione

Una volta terminati i test, i nuovi modelli e le innovazioni in materia di sicurezza vanno in produzione e vengono introdotti nelle situazioni reali. E il ciclo ricomincia.

Sistemi di sicurezza attiva

In Volvo adottiamo un approccio olistico; per noi la sicurezza non significa solo utilizzare le gabbie o le zone a deformazione controllata, ma anche proteggere le persone nel migliore dei modi nella vita reale. Ecco perché progettiamo sistemi di sicurezza proattivi innovativi per contribuire innanzi tutto a prevenire gli incidenti. Tutti progettati per garantirvi una sicurezza maggiore.

City Safety

L'avanzato sistema anticollisione City Safety è un'innovazione di serie Volvo concepita per una guida più sicura nel traffico urbano. A velocità fino a 30 km/h, questa tecnologia basata sull'uso dei laser, che controlla il traffico che precede la vettura e rileva una collisione imminente, aziona automaticamente i freni e disattiva la farfalla se non si frena per attenuare gli effetti di una collisione.

Driver Alert Control

Il Driver Alert Control richiama l'attenzione dei conducenti stanchi o distratti a velocità superiori a 65 km/h. Utilizzando i segnali di una telecamera digitale, il sistema monitora la strada e i movimenti del volante e rileva un eventuale comportamento che si discosta dal normale stile di guida. Se il vostro comportamento di guida mostra segni di sonnolenza o distrazione, ricevete un segnale acustico e un messaggio viene visualizzato sul quadro strumenti.

Rilevamento pedoni con frenata automatica

A velocità fino a 35 km/h, l'innovativo sistema di rilevamento dei pedoni di Volvo può rilevare la presenza di un pedone che si trovi improvvisamente davanti alla vostra auto. Per prima cosa, compare una luce lampeggiante rossa sul parabrezza e viene emesso un segnale acustico. Se non si frena in tempo, i freni vengono azionati automaticamente fino in fondo.

La Safety Concept Car

Oltre 15 innovazioni relative alla sicurezza che si trovano nelle Volvo di oggi sono state proposte oltre dieci anni fa con la nostra Safety Concept Car. Assieme alla sua innovativa tecnologia, conteneva già i primi tratti del design della Volvo C30. Costruita per ridurre le lesioni al minimo e migliorare la visibilità del conducente, aveva i montanti trasparenti, la visione notturna a infrarossi e un dispositivo di regolazione automatica dei sedili, dei comandi e dei pedali per consentire un posizionamento ottimale del conducente.

PER SAPERNE DI PIÙ

INDIETRO

00:00:00:00 00:00:03:00 CRASH TEST SENZA FUNZIONI DI SICUREZZA 00:00:28:00 00:00:32:00 EVITARE LA COLLISIONE 00:01:25:00 00:01:27:00 RIDURRE L'IMPATTO

00:00:00:00 00:00:07:00 GLI INCIDENTI COI PEDONI SONO ORMAI ALL'ORDINE DEL GIORNO, IN SITUAZIONI DI TRAFFICO SEMPRE PIÙ INTENSO. IN EUROPA, IL 14% DI TUTTE LE VITTIME SONO PEDONI. 00:01:36:00 00:01:40:00 RICONOSCIMENTO DEI PEDONI CON FULL AUTO BRAKE DI VOLVO CAR CORPORATION

00:00:02:00 00:00:05:00 Volvo Cars ha un obiettivo molto chiaro con la sua visione di sicurezza. 00:00:06:00 00:00:12:00 A lungo termine è semplicemente una questione di costruzione e progettazione di auto che non dovrebbero scontrarsi. 00:00:12:00 00:00:20:00 A più breve termine entro il 2020 l'obiettivo è che nessuno dovrà morire o essere ferito in una Volvo. 00:00:20:00 00:00:23:00 Ma è davvero una visione realistica? 00:00:24:00 00:00:32:00 Guardando i numeri globali relativi agli incidenti automobilistici, emerge che sono oltre 1,2 milioni le persone uccise ogni anno. 00:00:32:00 00:00:38:00 E se si prende l'Europa come esempio, le persone coinvolte in incidenti mortali sono circa 40.000, e lo stesso anche negli Stati Uniti. 00:00:39:00 00:00:45:00 E questi numeri riguardano solo le fatalità: conteggiando anche tutte le lesioni derivate dagli incidenti, la cifra supera il milione. 00:00:45:00 00:00:50:00 Quindi, la sicurezza non è un problema, la sicurezza stradale non è un problema, per me è un'epidemia. 00:00:51:00 00:00:55:00 Dobbiamo affrontarla e penso che vada affrontata con questo approccio. 00:00:54:00 00:00:55:00 Perché - per quale motivo dovrebbe essere permesso? 00:00:58:00 00:01:09:00 Per raggiungere un futuro libero da incidenti è ovviamente necessario che le case automobilistiche, le autorità, 00:01:05:00 00:01:09:00 i progettisti di infrastrutture e gli altri esperti del settore collaborino l'uno con l'altro. 00:01:10:00 00:01:17:00 I ricercatori Volvo ritengono che la visione è perfettamente realistica se la conoscenza collettiva è utilizzata nel modo corretto. 00:01:17:00 00:01:23:00 Tutto questo si basa sulla conoscenza - dobbiamo acquisire nuove conoscenze e utilizzare le conoscenze che abbiamo già appreso. 00:01:23:00 00:01:28:00 Abbiamo un team di ricerca dedicato agli incidenti automobilistici che ha lavorato per decenni. 00:01:28:00 00:01:35:00 Non solo per capire che tipo di collisioni si verificano, ma anche che cosa ha causato quelle collisioni. 00:01:36:00 00:01:42:00 E mentre avanziamo verso il futuro cerchiamo di capire ancora meglio i guidatori e il loro comportamento di guida. 00:01:43:00 00:01:47:00 Non solo studiando le collisioni, ma anche studiando lo stile di guida. 00:01:48:00 00:01:49:00 Principalmente per capire come possiamo aiutare il guidatore ad evitare di entrare in situazioni critiche. 00:01:55:00 00:02:03:00 E le conoscenze acquisite attraverso lo studio dettagliato degli incidenti reali è importante e straordinario per i ricercatori. 00:02:04:00 00:02:11:00 Ho usato i dati per capire le priorità che ci sono e quali sono le aree per migliorare la sicurezza. 00:02:11:00 00:02:18:00 Ho usato i dati anche per capire i meccanismi alla base dei diversi tipi di incidenti o infortuni. 00:02:19:00 00:02:23:00 Prendiamo, per esempio, lo studio per la protezione contro il colpo di frusta eseguito 10 o 15 anni fa. 00:02:24:00 00:02:31:00 I dati relativi agli incidenti sono stati utilizzati per comprenderne le dinamiche e capire come possiamo migliorare le vetture. 00:02:32:00 00:02:36:00 Le auto di domani avranno una tecnologia completamente nuova che aiuterà il conducente ad evitare collisioni. 00:02:37:00 00:02:42:00 Nella nuova Volvo XC60, per esempio, City Safety è di serie. 00:02:43:00 00:02:51:00 Questa è una tecnologia unica basata su sensori laser che aiuta ad evitare o limitare i danni di incidenti a bassa velocità. 00:02:51:00 00:03:02:00 Penso cje il City Safety sia un buon esempio, perché qui stiamo facendo un passo concreto per offrire un sistema anticollisione e stiamo facendo lo standard. 00:03:04:00 00:03:07:00 La nuova tecnologia ha già ricevuto una quantità enorme di attenzione di tutto il mondo. 00:03:08:00 00:03:12:00 Presso il centro britannico "Motor Insurance Repair Research Center" a Thatcham, 00:03:13:00 00:03:16:00 che svolge attività di ricerca e sviluppo per promuovere e incoraggiare la costruzione di automobili più sicure, 00:03:17:00 00:03:18:00 sono stati i più impressionati. 00:03:19:00 00:03:22:00 I ricercatori di Thatcham infatti sono molto entusiasti del nuovo sistema di sicurezza Volvo City Safety. 00:03:22:00 00:03:28:00 Guarda - l'80% degli incidenti avvengono a una velocità inferiori a 30 Km/h. 00:03:28:00 00:03:35:00 Ed il 90% degli infortuni, la maggior parte dei quali sono da colpo di frusta, si verificano in questo genere di situazioni. 00:03:35:00 00:03:45:00 Il City Safety è stato progettato per affrontare direttamente questi problemi. E quindi pensiamo che abbia un enorme potenziale nel ridurre le lesioni alle persone ed i danni materiali. 00:03:46:00 00:03:50:00 Volvo Cars ha una visione lungo termine delle sue operazioni di sicurezza, 00:03:50:00 00:03:59:00 ma anche in un tempo più breve di 10 anni, si stima che tutti noi avremo condizioni stradali notevolmente migliori e più sicure di quelle di odierne. 00:04:00:00 00:04:06:00 In 10 anni avremo acquisito conoscenze molto migliori nella comprensione del comportamento umano 00:04:06:00 00:04:10:00 quando siamo alla guida nel traffico e non. 00:04:11:00 00:04:19:00 Attualmente stiamo affrontando i problemi che sappiamo essere le principali cause di collisioni e lesioni. 00:04:19:00 00:04:30:00 Guidatori non concentrati o distratti, alcool, sono aspetti che stiamo prendendo in considerazione con un sistema di indicatore di alcool già oggi. 00:04:30:00 00:04:33:00 Noi lo stiamo prendendo pezzo per pezzo. 00:04:33:00 00:04:38:00 E come acquisiamo conoscenze studiando guidatori in situazioni di guida reali, 00:04:38:00 00:04:44:00 avremo tecnologie più innovative per aiutarli ad essere sicuri e progredire nel spera di evitare collisioni. 00:04:45:00 00:04:49:00 Siamo all'inizio di una rivoluzione per evitare le collisioni. 00:04:49:00 00:04:55:00 Per molto tempo gli ingegneri sicurezza hanno esaminato la sicurezza secondaria. 00:04:55:00 00:05:03:00 Hanno esaminato la capacità di un veicolo per reggere le forze di un impatto e proteggere il conducente con airbag e cinture di sicurezza. 00:05:03:00 00:05:10:00 Questa nuova tecnologia è una tappa ulteriore. Perché interviene per prevenire l'impatto. 00:05:10:00 00:05:12:00 E prevenire è meglio che curare. 00:05:14:00 00:05:20:00 Alla Volvo stanno lavorando con decisione per realizzare la loro visione di costruire automobili che non possono scontrarsi. 00:05:21:00 00:05:26:00 Molto semplicemente si rifiutano di accettare che la gente muoia a causa degli incidenti stradali. 00:05:27:00 00:05:31:00 La chiave principale è come sempre è la conoscenza. La sicurezza è conoscenza. 00:05:31:00 00:05:37:00 Conoscenza da incidenti stradali reali, le conoscenze sulle persone, su come lavoriamo, che è la chiave qui. 00:05:37:00 00:05:48:00 Credo che al fine di affrontare e trovare nuove tecnologie innovative per affrontare aspetti diversi di ciò che può verificarsi in condizioni reali. 00:05:48:00 00:05:48:00 Perché può essere molto complesso.

VI PRESENTIAMO LINDA

Vi presentiamo Linda, il manichino virtuale dei nostri crash test che pensa di essere incinta.

MANICHINI PIÙ INTELLIGENTI

Persino i manichini dei nostri crash test sono più intelligenti della media.

Cintura di sicurezza a 3 punti

Vi spieghiamo perché abbiamo rinunciato a una delle nostre invenzioni più sicure.

AUTO ELETTRICA SICUREZZA

Anche la prevenzione delle lesioni causate dalle batterie è uno dei nostri obiettivi.

Vi presentiamo Linda

Per Volvo, un bambino non ancora nato è già un passeggero. Ecco perché al Centro per le Ricerche sulla Sicurezza di Göteborg abbiamo creato Linda, un manichino virtuale incinta. I dati raccolti contribuiscono a rendere le nostre auto più sicure per le donne incinte e il loro prezioso tesoro.

Manichini più intelligenti

Noi utilizziamo un'ampia varietà di manichini adulti e bambini, ognuno di peso, forma e proporzioni equivalenti alle relative controparti umane. Prendiamo un'elettronica sofisticata che misura la decelerazione, lo spostamento e le altre forze coinvolte in un incidente e otterremo un manichino intelligente.

Cintura di sicurezza a tre punti

Una volta, le cinture di sicurezza erano semplici cinture addominali la cui efficacia era limitata. Ma nel 1959, Nils Bohlin, un ingegnere esperto in sicurezza di Volvo, inventò la cintura a tre punti che viene ancora utilizzata nelle auto di oggi. E per essere certi che fosse adottata da tutti, non solo dai conducenti Volvo, non l'abbiamo brevettata di proposito.

Sicurezza dell'auto elettrica

Volvo Cars esegue analisi approfondite su numerosi scenari di sicurezza per le auto con alimentazione elettrica. Grazie agli avanzati controlli automatici sullo stato della batteria e incapsulando la batteria e proteggendola efficacemente in caso di collisione, si ottiene un sistema di sicurezza completo e di prim'ordine.

00:00:01:00 00:00:06:00 CRASH TEST DI C30 ELECTRIC

00:00:01:00 00:00:16:00 Ci sono -18°C appena fuori la cittadina mineraria svedese Kiruna, a nord del circolo polare artico. 00:00:08:00 00:00:16:00 In questo ambiente Volvo esegue i test invernali sulle sue auto ed è qui che la Volvo C30 Electrici mostra il suo vero volto. 00:00:17:00 00:00:21:00 Il freddo estremo può essere una sfida particolare per le auto elettriche. Annelie Gustavsson Product Manager Volvo Cars 00:00:22:00 00:00:25:00 L'inverno affatica l'auto elettrica in diversi modi, 00:00:26:00 00:00:32:00 dobbiamo regolare la temperatura dell'abitacolo in cui il conducente è seduto 00:00:32:00 00:00:38:00 ed anche per il vano batterie in modo che possano fornire l'energia che gli è richiesta. 00:00:39:00 00:00:45:00 Ma ci sono soluzioni tecniche che riescono a mantere il calore sia per le batterie che per i passeggeri all'interno della vettura anche in condizioni come queste. 00:00:46:00 00:00:51:00 Quando è freddo, un riscaldatore alimentato a combustibile etanolo mantiene una temperatura calda. Annelie Gustavsson Product Manager Volvo Cars 00:00:53:00 00:00:59:00 Nella C30 elettrica abbiamo gestito il problema utilizzando tre differenti sistemi climatici, 00:01:00:00 00:01:06:00 che cooperano per distribuire il calore dove serve e ottimizzato per le condizioni di guida. 00:01:10:00 00:01:13:00 Come è possibile guidare bene con una temperatura di -10°C? Annelie Gustavson Product Manager Volvo Cars 00:01:14:00 00:01:21:00 A -10 direi si può guidare 80-90 km ma, naturalmente, dipende da come si guida. 00:01:22:00 00:01:27:00 Qui in Volvo Cars sono nel bel mezzo del loro test invernali dei veicoli elettrici. Andreas Olsson Test Engineer Volvo Cars 00:01:28:00 00:01:32:00 Facciamo come un cliente normale - che avvia la macchina vuole partire. 00:01:33:00 00:01:36:00 L'aspettativa è quella di qualsiasi altro giorno dell'anno. 00:01:36:00 00:01:48:00 E' stato risolto molto bene, quando fuori c'erano -33 gradi all'interno della coupé era caldo e accogliente. 00:01:50:00 00:01:54:00 Cosa diconoi giornalisti che hanno guidato l'auto in queste condizioni? Thomas Berggren di Auto Motor & Sport. Erik Gustafsson Teknikens Varlid. 00:01:56:00 00:02:02:00 Si differenzia molto poco da guida di un benzina o un auto diesel guidata. 00:02:02:00 00:02:10:00 Direi che è una differenza così piccola che nemmeno si nota se si tratta di un cambio automatico in macchina. 00:02:10:00 00:02:18:00 E 'stato caldo come una vettura in una normale - appena messo in AC si stava bene. 00:02:18:00 00:02:31:00 Abbiamo preso la macchina con -18 °Celsius nell'aria, dopo tre minuti e avevamo in macchina un calore accettabile. Penso sia un buon risultato. 00:02:32:00 00:02:36:00 Bene, sembra che la Volvo C30 elettrica non ha alcun problema a far fronte al freddo. 00:02:36:00 00:02:41:00 La vettura ha un unico sistema di controllo del clima ed ha una capacità sufficiente per riscaldare le batterie 00:02:42:00 00:02:45:00 e anche assicurare una temperatura più che accettabile all'interno della vettura. 00:02:46:00 00:02:54:00 E 'possibile guidare fino a 70 a 80 km anche se è estremamente freddo, -33 gradi per esempio. 00:02:55:00 00:03:04:00 Volvo Cars crede nel futuro dell'auto elettrica, che può infatti fornire fino al 90% del trasporto personale in auto.

PER SAPERNE DI PIÙ

INDIETRO

INCIDENTE NEL TRAFFICO RICERCA

Quando si verifica un incidente, il nostro compito è capire il perché.

VOLVO AUTO CENTRO DELLA SICUREZZA

Scoprite come le auto possano letteralmente salvare la vita.

IL CLUB "VOLVO SAVED MY LIFE"

Ecco le persone che devono la loro vita alla loro Volvo.

Ricerca sugli incidenti e sul traffico

Volvo è stata una delle prime case automobilistiche del mondo a creare la propria unità di ricerca sugli incidenti e sul traffico. Dalla sua istituzione, nel 1970, l'unità ha esaminato oltre 40.000 incidenti e sfruttato le nozioni apprese per sviluppare soluzioni innovative, ad esempio il sistema di protezione contro il colpo di frusta, che si è dimostrato in grado di ridurre di oltre il 50% il numero di lesioni causate da questo problema.

Centro di Sicurezza Volvo Cars

Essere informati salva la vita. Inaugurato nel 2000, il laboratorio di sicurezza per i crash test di Volvo ci consente di ricreare i diversi tipi di incidente sulla strada, come lo scontro tra automobili, lo scontro automobile-autocarro e automobile-autobus a diverse velocità e angolazioni d'urto. Un enorme investimento tecnologico per contribuire a salvare vite.

Club "Volvo Saved My Life"

Il nostro impegno per ridurre gli incidenti non si fonda sulle statistiche, ma sulle madri, sui padri, sui figli e i nipoti. Su chiunque usi un'auto. Il Club "Volvo Saved My Life" è il volto umano della tecnologia, dell'engineering e il simbolo di tutte le sere in cui abbiamo lavorato fino a tardi. E ognuna di queste storie ha fatto in modo che ne sia valsa la pena.

La famiglia Bowles

Broken Arrow, Oklahoma

"Stavo svoltando a sinistra per recarmi al centro ricreativo locale per giocare a pallavolo. Tutta la mia famiglia era sull'auto con me".

La famiglia Klein

Mission Viejo, California

"Dopo l'impatto frontale abbiamo iniziato a roteare fino a quando le auto si sono scontrate anche posteriormente… Siamo quindi scivolati giù per una collina, attraverso alberi, arbusti e cespugli".

Donelle Morris

Queens Creek, Arizona

"Mentre tentavo di evitare gli altri veicoli, ho colpito un autoarticolato... L'auto ha iniziato a roteare e di fronte a me ho visto l'autocarro con rimorchio ribaltarsi sulla strada".

ALTRE STORIE VERE

http://www.volvocars.com/us/top/community/volvosavedmylife/Pages/default.aspx

PER SAPERNE DI PIÙ

INDIETRO

00:00:01:00  00:00:06:00 Quest'avanzato impianto ha due tracciati di test: uno permanente e uno movibile. 00:00:06:00  00:00:09:00 Il tracciato movibile può essere ruotato fino a 90°. 00:00:09:00  00:00:14:00 Il design unico di questi tracciati rende possibile eseguire il crash-test di auto di differenti misure, 00:00:14:00  00:00:19:00 a diverse velocità, a differenti angolazioni e diffenti condizioni ambientali 00:00:19:00  00:00:24:00 - un maggior vantaggio per la ricerca sulla sicurezza in cui Volvo eccelle. 00:00:26:00  00:00:30:00 La tecnologia Laser assicura che i test siano condotti esattamente nell'esatta posizione 00:00:30:00  00:00:32:00 ed esattamente alla giusta velocità. 00:00:32:00  00:00:37:00 Le prove sono documentate per mezzo di sensori e videocamere ad alta velocità di ripresa. 00:00:38:00  00:00:44:00 La barriera di impatto hi-tech di Volvo pesa 800 tonnellate ed è posizionata per mezzo di cuscini d'aria. 00:00:44:00  00:00:48:00 Questa barriera rende possibile ricreare molte differenti situazioni d'incidente 00:00:48:00  00:00:53:00 e quindi sviluppare protezioni sempre più efficaci.

"00:00:25:00  00:00:32:00 Circa 3000 impatti sono stati realizzati qui al laboratorio per crash test di Volvo di Goteborg, che quest'anno festeggia il suo decimo anniversario. 00:00:33:00  00:00:43:00 E' qui che i ricercatori ed esperti di sicurezza Volvo acquisiscono la consapevolezza della necessità di sviluppare la sicurezza stradale e rendere le auto di domani ancora più sicure. 00:00:46:00 00:00:50:00 E' stimato che 1,2 milioni di persone muoiono in incidenti stradali ogni anno. 00:00:51:00  00:00:58:00 E guardando a ciò da questa prospettiva si può affermare che, beh, la sicurezza stradale non è un problema, è molto, molto più di tutto ciò. E' come un'epidemia. 00:00:59:00  00:01:04:00 Perciò ovviamente abbiamo bisogno di focalizzarci sopra e la conoscenza è la chiave qui e questo è ciò per cui questo centro esiste: 00:01:04:00  00:01:08:00 aumentare la conoscenza per cercare di prevenire ciò nel futuro. 00:01:10:00  00:01:14:00 Ed è un dato di fatto che il centro di sicurezza di Volvo Cars qui a Goteborg sia unico da più punti di vista. 00:01:16:00 00:01:19:00 Questo posto è dove gli scontri tra auto hanno luogo. 00:01:20:00  00:01:33:00 Abbiamo un'auto in movimento su questo tracciato e un'altra auto che può arrivare da questo tunnel. E questo tunnel può essere mosso in qualsiasi direzione qui dietro. 00:01:35:00 00:01:41:00 Perchè nel mondo reale qualsiasi impatto può accadere. Perciò puoi avere un impatto da qualsiasi angolo. 00:01:42:00  00:01:06:00 E questo impianto rende possibile ricostruire tutti questi differenti angoli e velocità di impatto. Oltre tenere traccia degli impatti. 00:01:51:00  00:01:55:00 Al momento siamo su un pavimento di vetro. Sotto di noi ci sono delle videocamere. 00:01:56:00  00:01:58:00 E ce ne sono anche sopra di noi. 00:01:59:00 00:02:04:00 E su tutti i lati dell'auto quando impattate. Così come all'interno delle auto. 00:02:08:00  00:02:12:00 Ogni cosa deve essere documentata. Altrimenti non possiamo salvarla. Thomas Broberg – Senior Technical Advisor 00:02:13:00  00:02:21:00 Questo è il tunnel che è utilizzato per realizzare sia gli impatti tra auto che quelli all'esterno dell'edificio 00:02:21:00  00:02:27:00 Perciò il tunnel qui è attualmente movibile su cuscini d'aria. Pesa 650 tonnellate e 00:02:28:00  00:02:35:00 è movibile, perciò possiamo ottenere ogni angolazione da 0 a 90 gradi. 00:02:38:00  00:02:42:00 5, 4, 3, 2, 1 00:02:50:00  00:02:59:00 Il tracciato è reversibile, quindi possiamo lanciare auto sia verso l'interno che l'esterno dell'edificio, per questo motivo qui dietro di me potete vedere il cancello. 00:02:59:00  00:03:03:00 e là fuori possiamo ricreare differenti scenari stradali presi dalla vita reale. 00:03:02:00 00:03:10:00 Posso dire che è una differenza talmente minima che non noterete nemmeno, come se ci fosse un cambio automatico nell'auto. 00:03:08:00  00:03:12:00 Tutti gli impatti qui nel laboratorio sono filmati con speciali telecamere ad alta velocità. 00:03:24:00 00:03:29:00 Abbiamo bisogno di tutte queste telecamere speciali ad alta velocità in modo da cogliere l'intero impatto da tutte le differenti angolazioni. 00:03:30:00  00:03:33:00 Perchè un incidente avviene in circa un decimo di secondo. 00:03:34:00  00:03:40:00 E' un tempo più breve di un battito di ciglio, perchè abbiamo bisogno di filmare tutto per poter fare un'accurata analisi successivamente. 00:03:43:00  00:03:51:00 Il maggio vantaggio di questa installazione è che è possibile realizzare impatti realistici da qualsiasi angolo e a qualsiasi velocità. 00:03:51:00  00:02:54:00 Che rende possibile acquisire un'importante conoscenza e competenza. 00:03:54:00  00:04:01:00 Prima di tutto ci da una flessibilità unica, nel senso possiamo riprodurre incidenti con auto o con camion. 00:04:01:00  00:04:08:00 Questo tracciato da solo è capace di spingere un'auto di 3 tonnellate a 90 km orari. 00:04:09:00  00:04:14:00 E possiamo realizzare incidenti tra auto a differenti angolature e velocità 00:04:14:00  00:04:21:00 abbiamo la capità di ricostruire condizioni ambientali reali in cui impattare auto fuori. 00:04:23:00  00:04:21:00 E ci sono numerosi buoni esempi per mostrare che questa ricerca ha portato ad auto più sicure. 00:04:30:00  00:04:35:00 Un esempio è che quando si impatta con angoli obliqui 00:04:36:00  00:04:45:00 si hanno sfide speciali da rispettare per l'apertura degli airbag, la loro copertura e altre cose come queste che non potresti vedere senza realizzare questi tipi di impatti. 00:04:53:00  00:04:56:00 Anche i manichini per i crash test sono estremamente importanti in queste ricerche. 00:04:57:00  00:05:08:00 Nel futuro penso che vedremo manichini ancora più flessibili. Che possono essere utilizzati in incidenti multipli, quando l'auto impatta più volte. 00:04:08:00  00:05:11:00 In eventi più lenti o fuori strada. 00:05:15:00  00:05:22:00 Al di fuori dalla Svezia il laboratorio per i crash test di Volvo Cars ha un'ottima reputazione ed è ancora classificato come uno dei migliori al mondo. 00:05:24:00  00:05:31:00 Il Professore Adrian Hobbs, ricercatore per la sicurezza stradale all'EORN, è dell'opinione che Volvo genera una conoscenza inestimabile qui. Adrain Hobbs 00:05:32:00  00:05:36:00 Se volete comprendere sulla sicurezza, la prima cosa che dovete fare è di investigare sugli incidenti stradali. 00:05:37:00  00:05:41:00 Volvo ha il suo team per investigare sugli incidenti, e loro hanno queste informazioni. 00:05:42:00  00:05:51:00 Successivamente, con il loro impianto di test possono riprodurre i grossi problemi, capire meglio e sviluppare soluzioni da poter testare. 00:05:51:00  00:05:57:00 Dovete avere impianti per potere testare le auto e testare i componenti. Volvo ha un eccellente impianto per farlo. 00:06:03:00  00:06:11:00 Questo è il nostro tracciato principale, quindi possiamo prendere l'auto e lanciarla contro la barriera o possiamo lanciarla contro un'altra auto in arrivo dall'altro tracciato. 00:06:12:00  00:06:16:00 Oppure possiamo invertire questo tracciato e lanciare l'auto fuori. 00:06:31:00  00:06:37:00 Questa barriera pesa 850 tonnellate ed è movibile per mezzo di cuscini d'aria, la usiamo per schiantarci contro delle auto. 00:06:38:00  00:06:48:00 E' un sistema molto flessibile. Ad ogni lato della barriera qui possiamo attualmetne ogni tipo di barriere d'impatto, come queste barriere totalmente rigide, 00:06:48:00  00:06:57:00 o un frontale deformabile di un'altra auto. Possiamo avere pali e possiamo gurarla e possiamo anche toglierla di mezzo 00:06:57:00  00:07:00:00 quando facciamo incidenti tra auto o con camion. 00:07:02:00  00:07:08:00 Il fatto di poter ricostruire qualsiasi situazione di incidente che capita nella vita reale, ti fa apprendere di più 00:07:08:00  00:07:17:00 e realizzare altri crush test da esaminare, e questo è il modo in cui le ricerche e lo sviluppo dei prodotti è evoluto nel corso degli anni. 00:07:27:00  00:07:35:00 Per Volvo Cars la sicurezza stradale è sempre stata uno dei valori fondamentali. E non ha alcuna intenzione di cambiare strategia in nessun modo. 00:07:36:00  00:06:38:00 Questa è un'operazione che è in continuo sviluppo. 00:07:39:00  00:07:43:00 E anche se le auto di oggi sono considerevolmente più sicure di quanto non fossero pochi anni fa, 00:07:44:00  00:07:48:00 c'è sempre qualcosa che può essere migliorato e che renderà le auto e la strada più sicuri. 00:07:50:00  00:08:00:00 Un altro scenario futuro è che useremo questo impianto di test, e già lo facciamo, per testare la sicurezza preventiva. 00:08:00:00  00:08:09:00 Frenata, auto pre-frenanti forse o scenari multipli in cui abbiamo dispositivi di sicurezza attiva oltre che passiva 00:08:09:00  00:08:14:00 Combinazioni di questi aspetti saranno analizzati nel futuro. 00:08:16:00  00:08:22:00 Se guardiamo agli ultimi dieci anni abbiamo fatto piccoli passi ogni giorno per sviluppare conoscenza 00:08:22:00  00:08:25:00 e migliorare le performance dei nostri sistemi di sicurezza nelle nostre auto 00:08:25:00  00:08:32:00 e ciò continuerà per i prossimi dieci anni. I penso che vedremo delle scoperte tecnologiche 00:08:32:00  00:08:37:00 lanciate sul mercato che saranno in grando sia di proteggere le persone quando avviene un incidente, 00:08:37:00  00:08:40:00 ma soprattutto in grado di prevenire in primo luogo che accadano. 00:08:41:00  00:08:47:00 Quindi spero che in pochi decenni a venire, questo centro diventi obsoleto.

LA SICUREZZA INNANZI TUTTO

La storia delle nostre innovazioni sulla sicurezza

1944

Gabbia di sicurezza in acciaio per l'abitacolo.

1944

Parabrezza in cristallo laminato di serie 15 anni prima che diventassero obbligatori (in USA).

1959

Prime cinture di sicurezza addominali/busto a 3 punti del mondo, di serie.

1960

Cruscotto imbottito

1964

Primo seggiolino in tutto il mondo rivolto in senso opposto alla marcia.

1966

Zone a deformazione controllata anteriore e posteriore.

1967

Cinture di sicurezza addominali/busto posteriori esterne a 3 punti di serie.

1968

Poggiatesta anteriori

1969

Cinture di sicurezza dei sedili anteriori con avvolgitore inerziale.

1970

Creazione della squadra per la ricerca sugli incidenti.

1971

Segnalazione allacciamento cintura di sicurezza di serie.

1972

Sicure per i bambini nelle portiere posteriori.

1972

Cinture di sicurezza dei sedili posteriori esterni con avvolgitore inerziale.

1973

Piantone dello sterzo collassabile.

1974

Paraurti ad assorbimento di energia.

1974

Serbatoio del carburante isolato e protetto dagli urti posteriori.

1978

Primo seggiolino booster per bambini del mondo.

1982

Specchietto retrovisore grandangolare.

1982

Protezione anti-submarining anteriore e posteriore.

1984

Freni antibloccaggio (ABS).

1986

Terza luce di stop nel lunotto posteriore.

1986

Prime cinture di sicurezza addominali/busto posteriori centrali a 3 punti del mondo.

1987

Airbag anteriore.

1990

Seggiolino booster per bambini integrato nel sedile posteriore centrale.

1991

Primo Side Impact Protection System (SIPS) del mondo, 5 anni prima che diventasse obbligatorio.

1991

Cinture di sicurezza del sedile anteriore con regolazione automatica dell'altezza.

1993

Cinture di sicurezza addominali/busto a 3 punti di serie in tutti i sedili.

1994

Primi airbag laterali introdotti a livello mondiale nei nuovi modelli.

1997

Roll-Over Protection System (ROPS).

1998

Primo sistema di protezione dai colpi di frusta (WHIPS).

1998

Prima tendina gonfiabile (Inflatable Curtain, IC) a tutta altezza a livello mondiale.

2000

Sistema di montaggio dei seggiolini per bambini ISOFIX.

2000

Airbag anteriori a due stadi.

2000

Inaugurazione del Centro Volvo per la Sicurezza.

2001

Volvo Safety Concept Car (SCC).

2002

Controllo della stabilità antiribaltamento (RSC) nella Volvo XC90 utilizzando un giroscopio e un DSTC.

2002

Rollover Protection System (ROPS), compresa la tendina gonfiabile a lunga durata (IC) in tutte le file di sedili, pretensionatori delle cinture di sicurezza e struttura del tetto rinforzata.

2002

Linda, il manichino virtuale incinta.

2003

La prima nuova struttura anteriore brevettata del mondo.

2003

Sistema di informazione intelligente IDIS (Intelligent Driver Information System).

2003

Segnalazione allacciamento della cintura di sicurezza posteriore.

2003

Traffic Research Team di Bangkok.

2004

Primo Sistema per il controllo del punto cieco (Blind Spot Information System, BLIS) del mondo sulle autovetture.

2004

Vetro idrorepellente.

2005

Prima tendina gonfiabile del mondo montata sulla portiera (DMIC) nella nuova C70.

2006

Segnalazione anticollisione con supporto freni.

2007

Primo seggiolino booster a due fasi integrato con tendina gonfiabile (IC) estesa e limitatore di forza adatto per i bambini.

2007

Nuova struttura laterale più robusta con diversi gradi di acciaio ad alta resistenza.

2007

Driver Alert System, compreso Driver Alert Control e Lane Departure Warning.

2007

Collision Warning con Auto Brake.

2007

Alcoguard.

2008

Primo sistema City Safety del mondo per evitare le collisioni a bassa velocità, di serie nella XC60.

2008

Vision 2020: entro il 2020, nessuno dovrà essere ucciso o ferito in un'auto Volvo.

2009

Nuova gamma di sistemi di ritenuta per bambini e ragazzi fino a 12 anni.

2010

Primo sistema di rilevamento dei pedoni al mondo con frenata automatica totale lanciato nella S60 e nella V60.

PER SAPERNE DI PIÙ

INDIETRO

LA SICUREZZA INNANZI TUTTO

La storia delle nostre innovazioni sulla sicurezza

1944

Gabbia di sicurezza in acciaio per l'abitacolo.

1944

Parabrezza in cristallo laminato di serie 15 anni prima che diventassero obbligatori (in USA).

1959

Prime cinture di sicurezza addominali/busto a 3 punti del mondo, di serie.

1960

Cruscotto imbottito

1964

Primo seggiolino in tutto il mondo rivolto in senso opposto alla marcia.

1966

Zone a deformazione controllata anteriore e posteriore.

1967

Cinture di sicurezza addominali/busto posteriori esterne a 3 punti di serie.

1968

Poggiatesta anteriori

1969

Cinture di sicurezza dei sedili anteriori con avvolgitore inerziale.

1970

Creazione della squadra per la ricerca sugli incidenti.

1971

Segnalazione allacciamento cintura di sicurezza di serie.

1972

Sicure per i bambini nelle portiere posteriori.

1972

Cinture di sicurezza dei sedili posteriori esterni con avvolgitore inerziale.

1973

Piantone dello sterzo collassabile.

1974

Paraurti ad assorbimento di energia.

1974

Serbatoio del carburante isolato e protetto dagli urti posteriori.

1978

Primo seggiolino booster per bambini del mondo.

1982

Specchietto retrovisore grandangolare.

1982

Protezione anti-submarining anteriore e posteriore.

1984

Freni antibloccaggio (ABS).

1986

Terza luce di stop nel lunotto posteriore.

1986

Prime cinture di sicurezza addominali/busto posteriori centrali a 3 punti del mondo.

1987

Airbag anteriore.

1990

Seggiolino booster per bambini integrato nel sedile posteriore centrale.

1991

Primo Side Impact Protection System (SIPS) del mondo, 5 anni prima che diventasse obbligatorio.

1991

Cinture di sicurezza del sedile anteriore con regolazione automatica dell'altezza.

1993

Cinture di sicurezza addominali/busto a 3 punti di serie in tutti i sedili.

1994

Primi airbag laterali introdotti a livello mondiale nei nuovi modelli.

1997

Roll-Over Protection System (ROPS).

1998

Primo sistema di protezione dai colpi di frusta (WHIPS).

1998

Prima tendina gonfiabile (Inflatable Curtain, IC) a tutta altezza a livello mondiale.

2000

Sistema di montaggio dei seggiolini per bambini ISOFIX.

2000

Airbag anteriori a due stadi.

2000

Inaugurazione del Centro Volvo per la Sicurezza.

2001

Volvo Safety Concept Car (SCC).

2002

Controllo della stabilità antiribaltamento (RSC) nella Volvo XC90 utilizzando un giroscopio e un DSTC.

2002

Rollover Protection System (ROPS), compresa la tendina gonfiabile a lunga durata (IC) in tutte le file di sedili, pretensionatori delle cinture di sicurezza e struttura del tetto rinforzata.

2002

Linda, il manichino virtuale incinta.

2003

La prima nuova struttura anteriore brevettata del mondo.

2003

Sistema di informazione intelligente IDIS (Intelligent Driver Information System).

2003

Segnalazione allacciamento della cintura di sicurezza posteriore.

2003

Traffic Research Team di Bangkok.

2004

Primo Sistema per il controllo del punto cieco (Blind Spot Information System, BLIS) del mondo sulle autovetture.

2004

Vetro idrorepellente.

2005

Prima tendina gonfiabile del mondo montata sulla portiera (DMIC) nella nuova C70.

2006

Segnalazione anticollisione con supporto freni.

2007

Primo seggiolino booster a due fasi integrato con tendina gonfiabile (IC) estesa e limitatore di forza adatto per i bambini.

2007

Nuova struttura laterale più robusta con diversi gradi di acciaio ad alta resistenza.

2007

Driver Alert System, compreso Driver Alert Control e Lane Departure Warning.

2007

Collision Warning con Auto Brake.

2007

Alcoguard.

2008

Primo sistema City Safety del mondo per evitare le collisioni a bassa velocità, di serie nella XC60.

2008

Vision 2020: entro il 2020, nessuno dovrà essere ucciso o ferito in un'auto Volvo.

2009

Nuova gamma di sistemi di ritenuta per bambini e ragazzi fino a 12 anni.

2010

Primo sistema di rilevamento dei pedoni al mondo con frenata automatica totale lanciato nella S60 e nella V60.

PER SAPERNE DI PIÙ

INDIETRO