Skip to content

Ricarica la tua Volvo

Tutto ciò che devi sapere sulla ricarica della tua Volvo

Primo piano della parte anteriore sinistra di una nuova Volvo elettrica grigio scuro con cavo di carica bianco inserito nella porta di carica dell'auto.

La modalità di ricarica è un elemento fondamentale per il proprietario di un'auto elettrica. Scopri come un modello Volvo Recharge può adattarsi al tuo stile di vita.

Pure electric

Alle volte, il modo più potente per spostarsi è quello silenzioso, con emissioni zero dagli scarichi e meno rumore in ogni condizione. Alimentata da una batteria ad alta tensione e da un doppio motore elettrico, la nostra XC40 Recharge Pure elecric è il reale risultato del progresso.

Plug-in hybrid

Meno benzina, più modalità di utilizzo. Nei nostri modelli Recharge plug-in hybrid, un motore elettrico e uno a combustione si combinano, consentendo di scegliere tra modalità Pure, Power e Hybrid, offrendoti la liberta di scegliere il tuo stile di guida ed emissioni dagli scarichi ridotte.

Le nostre motorizzazioni elettriche Recharge

Offriamo due tipi di motorizzazioni elettriche Recharge, progettate per tutte le esigenze di mobilità.

Dove posso ricaricare? La disponibilità di un luogo dove ricaricare il proprio veicolo svolge un ruolo essenziale nell'esperienza quotidiana del proprietario di un'auto elettrica.

Vista dall'alto di un SUV Volvo X40 Recharge Pure Electric argento collegato e in  ricarica nel vialetto di una casa.

Accesso costante alla ricarica

Se parcheggi in un garage o nel vialetto a casa oppure in un punto con accesso costante alla colonnina di ricarica al lavoro, è facile abituarsi a ricaricare spesso il proprio veicolo.Le nostre auto pure electric e plug-in hybrid rappresentano entrambe delle ottime opzioni.

Vista dall'alto di un SUV Volvo X40 Recharge Pure Electric argento collegato a una stazione di ricarica nel garage di un appartamento.

Accesso occasionale alla ricarica

Se si dispone di accesso occasionale dedicato alla carica elettrica, un'auto plug-in hybrid, che utilizza il carburante se non è possibile caricare, potrebbe offrire una flessibilità maggiore. Anche un'auto pure electric potrebbe essere un'ottima scelta, a seconda del tipo di guida.

Vista dall'alto di un SUV Volvo X40 Recharge Pure Electric argento collegato a una stazione di ricarica nel parcheggio a pettine di una strada pubblica.

Affidarsi ai punti di ricarica pubblici

Quando si utilizza una ricarica pubblica a breve temine , come in palestra o in un centro commerciale, un'auto ibrida plug-in può essere una ottima soluzione, In alternativa, potrebbe essere un'ottima soluzione, un'auto mild hybrid, che si ricarica attraverso l'energia di frenata e non ha bisogno di essere ricaricata con il cavo.

Quanto spesso devo ricaricare? La frequenza di ricarica dipende dalle distanze percorse normalmente in una giornata e dall'autonomia dell'auto.

Distanze brevi

Con un modello pure electric, l'autonomia dovrebbe essere sufficiente per i tuoi viaggi quotidiani e probabilmente richiede solo qualche ricarica ogni settimana. Con un modello plug-in hybrid, puoi percorrere ogni tragitto in modalità elettrica, ma potrebbe essere necessario ricaricare dopo ogni viaggio per ridurre al minimo il consumo di carburante.

Distanze moderate

Con un modello pure electric, l'autonomia dovrebbe essere sufficiente per i tuoi viaggi quotidiani, ma potrebbe essere necessario caricare a ogni punto di arrivo. Con un modello plug-in hybrid, si utilizza una combinazione di energia elettrica e carburante.

Grandi distanze

Un modello pure electric può offrire un'autonomia sufficiente per un lungo tragitto casa-lavoro o per una gita nel fine settimana, ma occorre pianificare le possibilità di carica. Un modello plug-in hybrid utilizza una combinazione di energia elettrica e carburante.

Quanto tempo dura la ricarica?
La durata della ricarica varia a seconda del formato e del tipo di veicolo.*

* I tempi di ricarica variano e dipendono da fattori quali la temperatura esterna, la temperatura attuale della batteria, le attrezzature di ricarica, le condizioni della batteria e le condizioni dell'auto.

_missing_

Ricarica di un'auto Pure Electric

Per sfruttare al massimo la durata della batteria di un'auto pure electric, consigliamo la ricarica della batteria fino al 90 percento della capacità per la guida giornaliera, preferibilmente senza lasciare che la carica scenda al di sotto del 20 percento. L'auto offre un'autonomia abbondante per i viaggi quotidiani e probabilmente ti basterà ricaricare solo qualche volta nel corso della settimana.

40 min – 2 ore

Ricarica rapida DC (50–150 kW)

8 – 10 ore

Con ricarica rapida/box a parete da 11 kW

Tipi di ricarica elettrica

Esempio di tempo e distanza con una ricarica AC con connettore domestico
Ricarica AC con connettore domestico

Una presa domestica standard da 220 V offre una velocità di ricarica media di 7–14 km di autonomia l'ora, a seconda del Paese. Questo tipo di ricarica è ideale per la carica notturna di un modello plug-in hybrid o per ricaricare leggermente un modello pure electric, ma potrebbe non risultare pratico per la carica completa di un modello pure electric. Per una ricarica a casa più veloce e pratica, si consiglia l'installazione di un box a parete.

Esempio di tempo e distanza con ricarica veloce/box a parete AC
Ricarica rapida/box a parete AC

Un box a parete fisso è il modo più rapido per ricaricare il tuo modello pure electric o plug-in hybrid a casa, di norma con una velocità di 50–60 km di autonomia per ora per la XC40 Recharge pure electric. Con 3–4 ore di ricarica è possibile caricare completamente una plug-in hybrid. Questo tipo di ricarica è il più comune presso molte stazioni di carica pubbliche.

Esempio di tempo e distanza con  ricarica veloce AC
Ricarica veloce DC

La ricarica veloce DC è disponibile solamente presso le stazioni di ricarica pubbliche e viene utilizzata principalmente per le auto pure electric, soprattutto per lunghi viaggi in cui il tempo è limitato. Questo tipo di ricarica utilizza una tensione e una corrente molto maggiori rispetto alla AC e offre tempi di carica più brevi, sebbene i costi siano notevolmente superiori. In 10 minuti puoi di norma ottenere fino a 100 km di autonomia presso una stazione da 150 kW o circa 30 km di autonomia presso una stazione da 50 kW.

Grafico a barre della percentuale di ricarica, evidenziata da 5% al 100% per indicare l'intervallo operativo ideale per una batteria plug-in hybrid.

Ricarica di un'auto plug-in hybrid

La ricarica regolare della batteria al 100% rappresenta un ottimo modo per ottenere il massimo dell'autonomia elettrica di un modello plug-in hybrid. Grazie alla presenza del motore a carburante, la ricarica può ridursi senza problemi.

3 - 4 ore

Con ricarica rapida/box a parete da 11 kW

4 - 8 ore

Con ricarica AC dal connettore domestico da 220 V

Tipi di ricarica elettrica

Esempio di tempo e distanza con una ricarica AC con connettore domestico
Ricarica AC con connettore domestico

Una presa domestica standard da 220 V offre una velocità di carica media di 7–14 km di autonomia l'ora, a seconda del Paese. Questo tipo di ricarica è ideale per la carica notturna di un modello plug-in hybrid o per ricaricare leggermente un modello pure electric, ma potrebbe non risultare pratico per ricaricare completamente un modello pure electric. Per una carica a casa più veloce e pratica, si consiglia l'installazione di un box a parete.

Esempio di tempo e distanza con ricarica veloce/box a parete AC
Ricarica rapida/box a parete AC

Un box a parete fisso è il modo più rapido per caricare il tuo modello pure electric o plug-in hybrid a casa, di norma con una velocità di 50–60 km di autonomia per ora per la XC40 Recharge pure electric. Con circa 3–4 ore è possibile ricaricare completamente una plug-in hybridQuesto tipo di ricarica è il più comune presso molte stazioni di carica pubbliche.

Esempio di tempo e distanza con ricarica veloce AC
Ricarica veloce DC

La ricarica veloce DC è disponibile solamente presso le stazioni di ricarica pubbliche e viene utilizzata principalmente per le auto pure electric, soprattutto per lunghi viaggi in cui il tempo è limitato. Questo tipo di carica utilizza una tensione e una corrente molto maggiori rispetto alla AC e offre tempi di carica più brevi, sebbene i costi siano notevolmente superiori. In 10 minuti puoi di norma ottenere fino a 100 km di autonomia presso una stazione da 150 kW o circa 30 km di autonomia presso una stazione da 50 kW.

Costo di proprietà In un'auto elettrica può essere notevolmente inferiore rispetto a quello di un'auto a combustibile equivalente.

Costo di acquisto

In molti paesi, il costo di acquisto di un'auto elettrica è ammortizzato da incentivi fiscali. Questi vantaggi variano tra un paese e l'altro.

Costo di manutenzione

Grazie al minor numero di parti meccaniche e fluidi, spesso l'assistenza e la manutenzione di un'auto elettrica costano di meno.

Costo di utilizzo quotidiano

Molte persone possono eseguire la ricarica principalmente a casa o al lavoro. Se è possibile ricaricare soprattutto in tali luoghi, l'energia elettrica per l'auto può costare notevolmente di meno rispetto al carburante consumato per un chilometraggio equivalente.

Care by Volvo servizio di mobilità per privati e partita IVA

Care by Volvo

Il servizio di mobilità completa per clienti privati e possessori di partita IVA

App plugsurfing per IPhone

Plugsurfing: una delle più grandi reti di ricarica di auto elettriche in Europa.

Accedi a più di 200.000 stazioni di ricarica in tutta Europa con Plugsurfing. Un account Plugsurfing è compreso per ogni modello Volvo Recharge pure electric.

Che altro desideri sapere sulla ricarica?